I Pis & Lov trionfano alla prima del Festival Nazionale del Cabaret a Salò

Il duo Pis & Lov vicnitore della prima edizione del Festival Nazionale del Cabaret a Salò: a sfidarsi otto comici provenienti da tutta Italia

I Pis & Lov trionfano alla prima del Festival Nazionale del Cabaret a Salò
Garda, 15 Dicembre 2018 ore 09:00

I vincitori della prima edizione del Festival Nazionale del Cabaret di Salò sono i «Pis & Lov».

Parola d'ordine: leggerezza e divertimento offerti da personaggi di spessore.

Ieri sera all'auditorium Paolo Ceccato dell'Istituto Cesare Battisti si sono sfidati otto comici provenienti da tutta Italia, ognuno con importanti esperienze televisive alle spalle:  Fabio Boccoli, Vincenzo Emmanuello, Antonio Mustillo, Loris Smeraldi, il duo Pis & Love, Davide Calgaro, Andrea Zappacosta e Elena Diemmi.

Ad animare la serata,un ospite a sorpresa direttamente da «Colorado Cafè», il Maestro Catenato (Alex De Santis).

 La serata è stata condotta da Ruben Spezzati e Marco Zuanelli

«Si tratta di otto comici con i quali ho lavorato in questi vent'anni - ha spiegato Spezzati - ognuno di loro ha esperienze televisive a livello nazionale».

A livello di contenuto ognuno ha presentato un pezzo con impressa la comicità tipica della regione di provenienza  e nell'insieme hanno compreso le diverse tipologie dalla coppia, al monologhista alla macchietta sino alla donna.

Sette minuti a disposizione di ciascuno per portare a termine la performance.

La giuria ha poi stilato una scheda di valutazione secondo i criteri della presenza scenica, il feedback ottenuto dal pubblico e l'originalità del pezzo: secondo posto per Fabio Boccoli, Davide Calgaro (18 anni) ha conquistato il Premio Originalità e un terzo posto.

Simbolo di questa prima edizione la scultura «ComiCittà di Salò», realizzata appositamente per l'occasione, dall'artista valsabbino Gianluigi Zambelli: una splendida figura femminile per rappresentare la comicità.

Una novità nel panorama delle iniziative proposte dalla città di Salò per il Natale
«Si tratta di una novità che la città di Salò, in particolare l'assessorato al Turismo ha colto al volo - ha dichiarato Nirvana Grisi  assessore al Turismo - l'ambizione, attraverso questa prima edizione, è di creare un solco per il futuro, sperando che questo appuntamento possa diventare una piacevole tradizione».

L'evento, organizzato da «Peripatetici Cabaret», è patrocinato dall'assessorato al Turismo e sostenuto dalla Pro Loco.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Necrologie