manerbio

I ladri colpiscono la sede della Virtus: rubati il termoscanner e il defibrillatore

Durante la notte si sono intrufolati nella sede della società sportiva lasciandosi dietro anche una scia di danni e inciviltà.

I ladri colpiscono la sede della Virtus: rubati il termoscanner e il defibrillatore
Bassa, 25 Agosto 2020 ore 20:50

“Colpire una realtà sportiva ed educativa significa colpire chi lavora per i nostri giovani”. Con queste parole l’assessore allo Sport del Comune di Manerbio, Fabrizio Bosio, ha condannato il raid di alcuni ladri ignoti che questa notte hanno preso di mira il campo sportivo di via Verdi e la sede della Virtus.

Raid alla Virtus, via con termoscanner e defibrillatore

I ladri, la cui identità è ancora sconosciuta, hanno colpito questa notte. Approfittando del buio sono entrati nei locali del campo sportivo di via Verdi, la “casa” della Virtus Manerbio, e hanno messo le mani su un termoscanner e un defibrillatore: il prima custodito in un armadio chiuso da un lucchetto, che hanno scassinato, mentre l’altro si trovava nell’atrio della struttura, posizione strategica per un tempestivo utilizzo.

“Inizia male la stagione alla Virtus Manerbio – hanno scritto sulla pagina Facebook della società sportiva, amareggiati dall’accaduto – Nella notte infatti anche il campo sportivo, come il parco della Fraternità, è stato preso di mira da delinquenti che oltre che lasciare il segno di ignoranza ed inciviltà hanno rubato i termoscanner e il defribrillatore…senza parole, solo sdegno e pietà per persone veramente povere…”

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia