Cronaca
OPERAZIONE ANTIDROGA

I carabinieri intervengono per una lite tra fratelli e trovano 4 chili di droga

I militari hanno trovato marijuana e hashish, oltre a 20mila euro in contanti

I carabinieri intervengono per una lite tra fratelli e trovano 4 chili di droga
Cronaca Brescia, 12 Luglio 2021 ore 15:43

I carabinieri intervengono per una lite tra fratelli e trovano 4 chili di droga.

Scoperta emblematica, domenica 11 luglio a Stezzano, nella bergamasca. I Carabinieri, intervenuti per placare una lite in famiglia, hanno fatto irruzione nell'appartamento di uno dei due fratelli coinvolti e hanno sentito subito odore di cannabis, per il quale il proprietario si è giustificato dicendo di averne fatto uso a titolo personale poco prima, assieme a un amico.

I militari tuttavia non si sono convinti ed hanno iniziato a perquisire l'abitazione: sotto il materasso, in camera da letto, sono stati rinvenuti 1 chilo di marijuana, in una cassaforte 700 grammi di hashish e 20mila euro in contanti. In cucina sono stati inoltre rinvenuti strumenti e materiali per la preparazione e il confezionamento, quali coltelli, bilancini di precisione e cellophane per l'impacchettamento degli stupefacenti.

Dopo la scoperta è stata perquisita anche la casa del fratello, trovando dietro un battiscopa in cucina 2 chili in panetti di hashish e nella camera da letto 20 grammi di marijuana e 100 euro in contanti.

In tutto si tratta di un sequestro di 4 chili di droga e più di 20mila euro. I due sono stati così arrestati e oggi (lunedì 12 luglio) saranno sottoposti al processo per direttissima al Tribunale di Bergamo.

Necrologie