Cronaca
Fiamme Gialle

Guardia di Finanza di Brescia, sequestrati oltre 660mila euro

Un agente assicurativo aveva proposto alla clientela investimenti in polizze finanziarie rivelatesi inesistenti.

Guardia di Finanza di Brescia, sequestrati oltre 660mila euro
Cronaca 12 Novembre 2021 ore 08:37

Le Fiamme Gialle di Brescia hanno eseguito, su delega della locale Procura della Repubblica, un provvedimento di sequestro nella forma per equivalente di disponibilità finanziarie e quote societarie per un ammontare complessivo fino alla concorrenza di circa  663mila euro.

Reato di truffa

Si è trattato di investigazioni condotte dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria bresciano conseguenti alla condanna di un agente assicurativo per il reato di truffa, perché aveva proposto alla clientela investimenti in polizze finanziarie rivelatesi inesistenti.

Trasferimento illecito di denaro

Muovendo da tale sentenza, le indagini di polizia giudiziaria, coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica, dott. Carlo Pappalardo, si sono concentrate sul trasferimento, da parte del condannato, di disponibilità finanziarie provento della truffa ad un altro soggetto, anch’egli agente assicurativo. Quest’ultimo, consapevole della provenienza illecita delle somme, si era a sua volta adoperato per movimentarle su rapporti bancari di alcune società a lui riferibili, impegnandosi a restituirle in un secondo momento, dopo averle sostituite e confuse con altro denaro di provenienza lecita, così da ostacolare la riconducibilità del denaro alla truffa consumata.

Sequestro preventivo

Quanto emerso ha indotto il Magistrato inquirente a richiedere ed ottenere dal Giudice per le Indagini preliminari del Tribunale di Brescia il sequestro preventivo, finalizzato alla confisca nella forma per equivalente della somma oggetto di riciclaggio, fino a concorrenza di 663mila euro, eseguita sulle disponibilità finanziarie e quote societarie dell’agente assicurativo resosi responsabile dell’operazione di riciclaggio.

Lotta alla criminalità

L’odierna attività di sequestro condotta dalla Guardia di Finanza di Brescia costituisce un importante risultato a contrasto della criminalità economica e finanziaria, essendo volta ad intercettare l’investimento e l’impiego di proventi illeciti nell’economia legale, a salvaguardia degli operatori onesti.

Necrologie