Cronaca

Grave schianto fra due auto a Castrezzato

Allertati i Vigili del fuoco per mettere in sicurezza i mezzi e per liberare dalle lamiere dell'auto una delle persone rimaste ferite.

Grave schianto fra due auto a Castrezzato
Cronaca Bassa, 20 Maggio 2019 ore 17:21

Grave schianto fra due auto a Castrezzato. Il codice rosso è scattato alle 17.10 circa in via Marconi e sul posto si stanno dirigendo tre ambulanze.

Coinvolti un 53enne e una 31enne

In ospedale sono finiti un 53enne e una 31enne, il primo in codice giallo e la seconda in codice verde. Non sono in pericolo di vita, ma lo spavento è stato grande e hanno riportato alcune lesioni.

Aggiornamento delle 17.35:

WhatsApp Image 2019-05-20 at 17.43.44
Foto 1 di 4
WhatsApp Image 2019-05-20 at 17.46.25
Foto 2 di 4
schianto castrezzato
Foto 3 di 4
WhatsApp Image 2019-05-20 at 17.32.00
Foto 4 di 4

L'incidente è avvenuto proprio davanti alla scuola priaria ai Caduti e ha mandato in tilt il traffico su via Marconi che però è stato controllato immediatamente dai Vigili del fuoco. Una delle due auto, che procedeva da via Kennedy verso via Minzoni, si è schiantata con l'altro veicolo, che proveniva da via Marconi. Lo scontro è avvenuto al semaforo e la dinamica è al vaglio delle Forze dell'Ordine. Spaventati i due conducenti: i soccorritori e i Vigili del fuoco di Chiari li hanno estratti dalle auto e visitati. Sul posto anche le ambulanze di Orzinuovi, Brescia e delle Croce Azzurra di Travagliato.

Grave schianto fra due auto a Castrezzato

La chiamata ai soccorsi è arrivata alle 17.10 circa da via Marconi a Castrezzato: due auto si sono scontrate ed è scattato il codice rosso. Sul posto si stanno dirigendo tre ambulanze e i Vigili del fuoco per mettere in sicurezza i mezzi e per liberare dalle lamiere dell'auto una delle persone rimaste ferite. In arrivo anche la Polstrada per i rilievi. Non si conoscono ancora le generalità dei feriti, ma al momento sembra che siano due. Seguono aggiornamenti.

TORNA ALLA HOME PAGE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie