Grande successo per il libro sull’alpino eroe di guerra

La presentazione è andata in scena ieri sera nella sede delle Penne nere di Palazzolo.

Grande successo per il libro sull’alpino eroe di guerra
Sebino e Franciacorta, 15 Dicembre 2017 ore 07:00

Grande successo per il libro sull’alpino eroe di guerra. L’autore Marco Bonari ha presentato il suo lavoro nella sede delle Penne nere di Palazzolo.

Grande successo per il libro sull’alpino eroe di guerra

La casa degli alpini era piena. Piena di gente per ricordare l’eroe di guerra palazzolese Giovanni Battista Sufflico. Insieme a Bonari era presente un pronipote del soldato caduto in battaglia: Federico Dalla Vecchia. Alla presentazione sono intervenuti l’assessore alla Cultura Gianmarco Cossandi e l’ex sindaco Alessandro Sala. E’ stato proprio l’attuale consigliere regionale a mettere in contatto Bonari, ex giornalista e autore di numerosi volumi su Palazzolo e non solo, e Dalla Vecchia.

L’eroe e il libro

grande guerra“Lettere dal fronte nella Grande guerra: il sacrificio dell’alpino Giovanni Battista Sufflico di Palazzolo sull’Oglio”. Questo il titolo del libro di Bonari. “Per scriverlo ho utilizzato materiale trovato nel museo dei ricordi di guerra di Palazzolo, senza non sarei riuscito – ha spiegato l’autore 44enne – Nelle lettere scritte dal giovane Sufflico, morto in combattimento sull’altipiano della Bainsizza a 20 anni l’8 ottobre del 1917, emerge sempre l’affetto verso la famiglia e soprattutto il padre Antonio Sufflico, che è stato anche sindaco di Palazzolo. Questo nonostante si tratti di lettere di un secolo fa, quando la gente era molto più quadrata. Ma è probabilmente la lettera che ha scritto pochi giorni prima di morire che più mi ha colpito. Scriveva alla famiglia che andava tutto bene”.

La memoria

A Palazzolo in memoria del soldato è stata intitolata una via nel quartiere di Mura. Ma con questo lavoro straordinario, ricco non soltanto di lettere ma anche di fotografie dell’eroe di guerra, Bonari ha voluto parlare di Palazzolo e dei suoi eroi. Questo il suo vero obiettivo, la sua passione. Bonari ha svolto anche una riflessione su Palazzolo e la guerra: il prima, il durante e anche il dopo.

 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia