Cronaca
In manette

Gli puntano un coltello alla gola e rubano portafoglio e cuffiette dell'Iphone, arrestato uno dei tre rapinatori

Le attività sono ancora in corso da parte del personale della Questura di Brescia per individuare i complici.

Gli puntano un coltello alla gola e rubano portafoglio e cuffiette dell'Iphone, arrestato uno dei tre rapinatori
Cronaca Brescia, 07 Dicembre 2021 ore 17:59

Scattano le manette per un rapinatore in zona Castello a Brescia.

Appena maggiorenne

La Squadra Volanti della Questura di Brescia ha proceduto all’arresto di un soggetto del 2003 di Brescia ritenuto colpevole di una rapina commessa sabato sera in zona “Castello” ai danni di tre ragazzi.

Un sabato sera come altri

Dal racconto fatto agli operanti immediatamente intervenuti, la vittima, mentre si trovava sabato sera con due amici nello slargo vicino alla Torre dei Francesi, è stata avvicinata da tre giovani che, dapprima con un atteggiamento prepotente e con minacce, poi con spintoni e calci e, infine, puntandogli un coltello alla gola, hanno preteso ed ottenuto portafogli, cuffiette dell’I-phone e altri oggetti che aveva con sé, per poi scappare in direzioni diverse.

La chiamata alla Questura

La vittima, appena ne ha avuto modo, ha contattato il 112, descrivendo alla Sala Operativa della Questura l’accaduto e gli assalitori. Le volanti appena raggiunta l’area hanno iniziato un giro di perlustrazione che ha permesso di individuarne uno, che è stato quindi arrestato per rapina in concorso con ignoti. Ad esito del giudizio di convalida, è stata disposta la misura della presentazione con obbligo di firma. Attività ancora in corso da parte del personale della Questura di Brescia per individuare i complici.

Necrologie