comunita sotto shock

Giovane padre e avisino: Iseo piange il 48enne Alessandro Serioli

Da alcuni giorni aveva la febbre. Lavorava alla concessionaria Bossoni ed era rimasto legato al Basket Iseo.

Giovane padre e avisino: Iseo piange il 48enne Alessandro Serioli
Sebino e Franciacorta, 25 Marzo 2020 ore 17:51

Tragico giorno per la comunità di Iseo, che ha perso un giovane padre di famiglia e un donatore Avis. Alessandro Serioli si è spento a 48 anni. Avrebbe compiuto i 49 a giugno.

Giovane padre e avisino: Iseo piange il 48enne Alessandro Serioli

Sono giorni tristi e di lacrime per gli iseani, che hanno perso un giovane concittadino. Alessandro Serioli ha lasciato i familiari, i parenti e gli amici dopo che il suo cuore ha smesso di battere all’improvviso. Da giorni aveva la febbre e sabato per questo motivo non aveva partecipato alla donazione del sangue con il gruppo Avis di Iseo, di cui faceva parte.

“Era un donatore assiduo e sempre presente – lo ha ricordato la presidente, Flavia Zibardi, la voce spezzata dopo aver appreso la tragica notizia della sua dipartita – E’ stata una botta per noi come Avis e per noi iseani”.

Il 48enne da ragazzo era entrato nel Basket Iseo e da quel momento aveva continuato a giocare, coltivando la passione per lo sport e il canestro. Lavorava alla concessionaria Bossoni. Tantissimi i messaggi di cordoglio della comunità, che in queste ore si sta stringendo alla famiglia di Alessandro in un grande abbraccio.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOTIZIE

Iscriviti al nostro gruppo Facebook: Brescia e Provincia eventi & news
E segui la nostra pagina Facebook ufficiale PrimaBrescia (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME PAGE

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia