il dramma

Giovane padre di famiglia stroncato da un infarto sul lavoro

E' successo ieri pomeriggio nell'azienda di Provaglio d'Iseo per cui lavorava da diversi anni.

Giovane padre di famiglia stroncato da un infarto sul lavoro
Cronaca Sebino e Franciacorta, 08 Dicembre 2020 ore 11:56

I soccorritori non sono riusciti a rianimarlo. Il suo cuore ha smesso per sempre di battere ieri, lunedì, nell'azienda di Provaglio per cui lavorava. Giovanni Cestaro, 40 anni, è stato stroncato da un infarto improvviso.

Giovane padre di famiglia stroncato da un infarto sul lavoro

Le ambulanze della Croce rossa e del Soccorso fraterno si sono precipitate a Provaglio, in località Noccole, nell'azienda per cui lavorava da 18 anni, ma i tentativi di rianimazione sono stati vani. Giovanni Cestaro, 40enne di Adro, è morto ieri (lunedì) alle 13 circa. Padre di famiglia, ha lasciato la moglie Annamaria Sartori e la figlia, i genitori, le sorelle, cognati, cognate e tutti i parenti nello sconforto.

Alla Oleomec di Provaglio ieri sono accorsi anche i carabinieri della stazione di Iseo per gli accertamenti del caso. Dalle ricostruzioni risulta che Cestaro è stato colto da un malore improvviso, che non gli ha lasciato scampo. Come faceva da anni si era recato al lavoro senza accusare alcun problema, fino al momento della tragedia.

I funerali avranno luogo giovedì alle 14.30 nella parrocchiale di Adro, partendo dalla domus funeraria Remondina di Rovato alle 14.15.

Necrologie