Menu
Cerca
Capriolo

Giovane padre di famiglia morì sul posto di lavoro: il pm chiede 2 anni e 4 mesi per il titolare

Il fatto avvenne nel 2019 in un'azienda del paese. La difesa ha chiesto l'assoluzione per l'imprenditore, accusato di omicidio colposo.

Giovane padre di famiglia morì sul posto di lavoro: il pm chiede 2 anni e 4 mesi per il titolare
Cronaca Sebino e Franciacorta, 12 Maggio 2021 ore 17:30

Il fatto avvenne nel maggio del 2019 a Capriolo.

Giovane padre di famiglia morì sul posto di lavoro: il pm chiede 2 anni e 4 mesi per il titolare

Il pm Dontato Greco ha chiesto 2 anni e 4 mesi di reclusione per il titolare dell'azienda, dove lavorava Oscar Belotti, il 35enne originario di Sarnico padre di tre bambini morto in azienda nel maggio del 2019. La difesa, invece, ha chiesto l'assoluzione per l'imprenditore, imputato per omicidio colposo. Il gup ha aggiornato il processo (celebrato con rito abbreviato) a luglio.

Il fatto

La notizia aveva sconvolto l'intera comunità: in tanti avevano partecipato al funerale del giovane padre di famiglia. Oscar Belotti si è spento il 30 maggio, poco prima delle 16. Con lui in quel momento non c’era nessuno, ma è stato ritrovato poco dopo quando l’incidente, che ha visto coinvolto un tornio, era già avvenuto. A trovarlo era stato un collega giovanissimo, per lui era stato un vero shock. L’uomo era stato trascinato dal macchinario: per lui non c’era stato nulla da fare.

 

 

 

Necrologie