Menu
Cerca
AMBIENTE

Giornata mondiale dell'ambiente: una lezione aperta per fare il punto della situazione in provincia

Intitolato "4Rs - for us", l'evento ha avuto come obiettivo quello di sensibilizzare circa le "4 R" dell'ambiente ovvero riciclo, riutilizzo, recupero e riduzione.

Giornata mondiale dell'ambiente: una lezione aperta per fare il punto della situazione in provincia
Cronaca Bassa, 05 Giugno 2021 ore 17:03

Gli studenti dell'istituto comprensivo di Ospitaletto questa mattina hanno accolto autorità e associazioni per dialogare sul tema dell'economia circolare.

Giornata mondiale dell'ambiente: una lezione aperta per fare il punto della situazione in provincia

Una lezione aperta per approfondire i temi del recupero, del riciclo, della riduzione e del riutilizzo quali scelte consapevoli di rispetto ambientale.
Questa mattina gli studenti dell'istituto comprensivo di Ospitaletto si sono messi nei panni dei relatori per spiegare al pubblico il lavoro di studio, approfondimento e ricerca relativo al benessere del territorio.
Un vero e proprio  percorso di educazione ambientale cominciato all'inizio dell'anno scolastico, culminato in un "maxi evento" a cui è stato possibile partecipare anche in live streaming, dove c'è stato un importante momento di condivisione con l’Amministrazione comunale e il Club Lions del Distretto 108 IB2.

Ecco che a intervenire, oltre ai ragazzi della primaria e della secondaria di primo grando anche il sindaco di Ospitaletto Giovanni Battista Sarnico, Filippo Manelli e Federico Cipolla (Lions) e Luca Massafra di A2A.

Azione pratica

Tra i "topic cluster" affrontati: la qualità dell'acqua nel bresciano, l'uso sostenibile della plastica, gli scenari della mobilità nel prossimo futuro.
Dalla teoria alla pratica i membri del Club Lions del Distretto hanno omaggiato gli studenti con mille borracce, per offrire l’opportunità di tradurre, attraverso un’azione quotidiana concreta, il loro impegno nei confronti dell’ambiente.

 

La consegna delle borracce

Partecipazione

Anche i bambini della scuola dell'infanzia, che fa parte dell'istituto comprensivo, hanno partecipato alla mattinata.
Seppur virtualmente, i piccoli dai 3 ai 6 anni sono stati protagonisti insieme ai "compagni grandi": le loro opere prodotte durante l'anno dedicate all'ambiente e alla sostenibilità sono infatti state esposte durante questa occasione e votate dai presenti.

Le opere dei piccoli studenti

 

Necrologie