Giornata della memoria: doppio appuntamento a Salò

Salò celebra la Giornata della memoria con un doppio appuntamento, perchè la forza del ricordo sia da antidoto al ripetersi di ciò che di tragico accadde

Giornata della memoria: doppio appuntamento a Salò
Garda, 26 Gennaio 2019 ore 12:57

Salò celebra la Giornata della memoria (27 gennaio) con un doppio appuntamento.

Vita di Abramo Colorni

«Vita di Abramo Colorni: alchimista, ingegnere, illusionista» questo il titolo dell'incontro che si terrà questa sera (sabato 26 gennaio) alle 20.45 in Sala dei Provveditori.

Nato nel 1544 e morto nel 1599, Colorni, fu conteso per i suoi talenti dai Gonzaga, dagli Este e perfino dall'Imperatore Rodolfo II d'Asburgo. La sua presenza fu ancor più ambita nel momento in cui si sparse la voce che fosse abile nella produzione del salnitro (prezioso componente della polvere da sparo).

Lo spettacolo è tratto da «Il prestigiatore di Dio» di Ariel Toaff e gli ingredienti salienti sono intrighi, colpi di scena e mistero.

In scena Daniele Squassina (voce recitante) e Maurizio Lovisetti (chitarra).

In ricordo dei cinque salodiani morti nei lager nazisti

Domani (domenica 27 gennaio) l'Anpi del Medio lago e l'Aned provinciale ricorderanno i cinque salodiani morti nei lager nazisti.

Essi vennero accusati di non voler aderire alla Repubblica Sociale Italiana di Benito Mussolini.

Il ritrovo è alle 10 al monumento della Resistenza nel parco Ebranati dove verrà deposta una corona di fiori; alle 10.30 in via Rive Grandi (frazione di Barbarano) verrà commemorata la figura di Massimo Lowy, ebreo austriaco deportato e successivamente spirato ad Auschwitz.

TORNA ALLA HOMEPAGE

Necrologie