Cronaca
Covid-19

Gestori di attività commerciali trovati sprovvisti di Green Pass, scatta la sanzione

Sono stati comminati in totale 1800 euro di multa a due attività commerciali.

Gestori di attività commerciali trovati sprovvisti di Green Pass, scatta la sanzione
Cronaca Alto Mantovano, 17 Dicembre 2021 ore 16:23

Continuano a innalzarsi i contagi e di contro non smettono i controlli da parte dei Carabinieri della Stazione di Asola che impegnati su diversi fronti in maniera incessante vigilano sul rispetto delle normative anti contagio Covid 19.

Il rispetto norme è fondamentale

Il rispetto delle regole in un delicato periodo come quello che stiamo vivendo è fondamentale per mantenere sano il territorio in cui viviamo, spiegano i Carabinieri.

Due le attività commerciali scovate

A conclusione di mirate attività di fatti sono stati effettuati accessi ispettivi in diverse attività commerciali, luogo di ritrovo per servizio e per offerta di prodotti di numerosi avventori. In particolare, i gestori di un negozio di giocattoli del centro storico, a seguito di controllo, sono risultati sprovvisti di green pass sia da vaccinazione che da tampone. Perché ricordiamo che per svolgere l’attività lavorativa basta ad oggi anche il semplice green pass ottenuto da esito negativo di tampone. Per i gestori è scattata l’immediata sanzione da euro 1.200 e l’intimazione a procedere a effettuare tampone salvo ulteriori sanzioni. In un altro esercizio pubblico di “rivendita di prodotti biologici e somministrazione di alimenti e bevande”, la titolare è risultata essere sprovvista di green pass. Anche per la medesima è scattata la sanzione di euro 600.

Controlli costanti su tutto il territorio

I Carabinieri della Compagnia di Castiglione delle Stiviere fanno sapere che i controlli sono costanti su tutto il territorio dell’alto mantovano e che è ancora utile ricordare che le regole in atto vanno rispettate fino al “cessato stato di emergenza sanitaria nazionale in atto”.

 

 

Necrologie