Genitori uniti contro il bullismo a Quinzano

In molti hanno accolto l'invito della parrocchia e dell'amministrazione comunale per riflettere sulla problematica. 

Genitori uniti contro il bullismo a Quinzano
28 Gennaio 2019 ore 15:11

In molti hanno accolto l'invito della parrocchia e dell'Amministrazione comunale per riflettere sulla problematica.

Come riconoscere e prevenire il bullismo.

Grande partecipazione all'iniziativa per capire come riconoscere e prevenire il bullismo e il cyberbullismo svoltasi ieri pomeriggio al teatro Parrocchiale. "Questo incontro fa parte del parte del cammino dell'iniziazione cristiana, non perché abbiamo dei casi allarmanti", ha specificato don Pietro Minelli. Relatori dell'incontro: l'assessore alla cultura Pier Angela Olini, la dottoressa Rita Pilia e il vicario episcopale don Carlo Tartari.

Dopo una prima spiegazione delle iniziative svolte durante l' anno dalle scuole per affrontare il problema la parola è passata agli esperti che hanno analizzato il fenomeno, spiegato come riconoscerlo, quali sono le conseguenze e quali le strategie utili per prevenirlo o contrastarlo. "Fondamentale è instaurare la rete dialogo, di protezione tra le famiglie e le realtà vicine ai ragazzi" ha sottolineato la dottoressa Pilia.

La collaborazione tra la scuola, l'Amministrazione comunale e la parrocchia di Quinzano proseguirà con altre iniziative sul tema affinché i ragazzi possano crescere sani e diventare persone responsabili.

TORNA ALLA HOME 


 

Necrologie