Garda

Gardone Riviera, slitta in primavera l’intitolazione del giardino a Momigliano

Fu il primo presidente del Vittoriale nel dopoguerra oltre a ricoprire per più lungo tempo la carica, dal 1945 al 1960.

Gardone Riviera, slitta in primavera l’intitolazione del giardino a Momigliano
Garda, 28 Ottobre 2020 ore 11:40

La cerimonia di intitolazione prevista per venerdì 30 ottobre alle 11 alla presenza delle autorità cittadine e del Vittoriale degli Italiani è stata rimandata alla primavera 2021.

Inaugurazione a Gardone Riviera

Il Comune di Gardone Riviera ha deciso, accogliendo una proposta del presidente del Vittoriale degli Italiani Giordano Bruno Guerri, di dedicare un giardino a Eucardio Momigliano, primo presidente del Vittoriale nel dopoguerra e quello che più a lungo ha ricoperto la carica, dal 1945 al 1960. Il giardino Eucardio Momigliano – all’inizio di via del Vittoriale, di fronte al Casinò – verrà inaugurato nella primavera 2021, alla presenza del sindaco di Gardone Riviera e della Giunta comunale, del presidente e del Consiglio di amministrazione del Vittoriale.

Eucardio Momigliano presidente

Momigliano era stato scelto anche perché, ebreo perseguitato dalle leggi razziali e antifascista, si pensava che avrebbe aderito a un diffuso sentimento antidannunziano: in quegli anni c’era chi voleva adibire la casa di Gabriele d’Annunzio a scuola o casa di riposo, svuotandola, o addirittura abbatterla. Momigliano però, da fine intellettuale, non credeva al luogo comune del “d’Annunzio fascista”, oggi finalmente quasi estirpato, e difese la Fondazione in ogni modo. Aprì il Parco alle visite a pagamento, creò un museo dannunziano nello Schifamondo, edificò il Mausoleo e il Parlaggio, sia pure incompleto, arricchì l’Archivio di una vasta mole di documenti e autografi. È stato, in definitiva, il più importante presidente del Vittoriale degli Italiani.

Le parole del presidente Giordano Bruno Guerri

 L’Italia e gli italiani devono molto a Eucardio Momigliano, vero eroe della cultura e della difesa della bellezza e della storia. Per questo sono felice che la città di Gardone Riviera abbia deciso di ricordarlo e onorarlo. Da parte mia considero anche un omaggio a lui avere completato il Parlaggio con la pavimentazione in marmo rosso veronese. Nel 2022 avvieremo i lavori di restauro del mausoleo. Più ancora, si è chiusa una ferita con il recupero dell’Alfa Romeo ‘Soffio di Satana’, che Momigliano aveva venduto nel 1946 – con grave rischio penale personale – per rimediare alla mancanza di finanziamenti statali e di bigliettazione. Oggi, la preziosa automobile è tornata a casa e la Storia del Vittoriale che stiamo preparando per il 2021, nostro centenario, onorerà ancora l’uomo che mi piace chiamare, affettuosamente, Eucardio.

Le parole del sindaco Andrea Cipani

 Abbiamo accolto ben volentieri, io e la mia Giunta, la proposta del Presidente del Vittoriale Giordano Bruno Guerri, di intitolare lo splendido giardino del “Casinò” ad Eucardio Momigliano, dopo aver appreso tutte le azioni meritorie da Lui compiute, durante la sua lunga presidenza, a favore del Vittoriale che, per lo sviluppo turistico ed economico della nostra città, ha avuto e avrà sempre assoluta rilevanza. Per ultimo, ma non meno importante, ci preme sottolineare anche l’ulteriore aspetto positivo derivante da questa iniziativa felicemente condivisa che testimonia la proficua collaborazione fra le due istituzioni.

 

 

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia