Furto di energia e detenzione di droga Due arresti a Chiari

I due occupavano una cascina abbandonata: i militari hanno trovato 9 grammi di fumo.

Furto di energia e detenzione di droga Due arresti a Chiari
Bassa, 24 Ottobre 2018 ore 13:50

I carabinieri di Chiari hanno arrestato due tunisini clandestini per furto aggravato.

Furto di energia elettrica e droga Due arresti a Chiari

I carabinieri della stazione di Chiari, agli ordini del comandante Davide D’Aquila, nella mattinata hanno arrestato due tunisini clandestini, senza fissa dimora e nullafacenti, di 18 e 31 anni. I due sono finiti nei guai per detenzione illecita di sostanze stupefacenti e furto aggravato di energia elettrica.

L’operazione

I militari hanno condotto l’operazione insieme ai carabinieri di Palazzolo, Rovato e all’Unità cinofila di Orio al Serio. Le Forze dell’Ordine hanno controllato alcuni edifici in disuso e spesso utilizzati come rifugio dai clandestini. I due nordafricani, infatti, sono stati sorpresi in una cascina di Chiari. I carabinieri hanno trovato nascosti 9 grammi di hashish, notando anche che i due si erano allacciati abusivamente al contatore, mediante manomissione dei cavi elettrici e facendo ricorso a un by pass artigianale sottraendo energia elettrica ai danni dell’Enel. I due arrestati sono finiti nei guai anche per invasione di edifici e terreni.

La convalida degli arresti

Il giudice del Tribunale di Brescia oggi ha convalidato entrambi gli arresti.

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Brescia e provincia Eventi e news

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Brescia7giorni: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia