controlli anti covid

Fuochi d’artificio abusivi e ragazzini assembrati: tutti sanzionati dalla Locale

Gli agenti del Montorfano hanno beccato una ventina di adolescenti senza mascherina e un gruppo di adulti che esplodevano giochi pirotecnici al parco senza autorizzazione.

Fuochi d’artificio abusivi e ragazzini assembrati: tutti sanzionati dalla Locale
Sebino e Franciacorta, 10 Settembre 2020 ore 15:11

Nell’ambito dei controlli per il rispetto delle normative anti Covid e rispondendo alle segnalazioni dei residenti di Coccaglio per schiamazzi notturni, gli agenti della Locale del Montorfano capitanati da Luca Leone hanno identificato e sanzionato una ventina di ragazzini e un gruppo di adulti. I primi erano assembrati al parco senza la mascherina e senza il distanziamento previsto dal Dpcm, i secondi invece sono stati beccati al parco Zerbetto mentre esplodevano dei fuochi artificiali senza autorizzazione.

Fuochi d’artificio abusivi e ragazzini assembrati: tutti sanzionati

Tra domenica e lunedì gli agenti hanno identificato i giovani (tutti di età compresa tra i 15 e i 19 anni e residenti tra Coccaglio e Cologne) che, infischiandosene della normativa anti Covid, erano assembrati al parco e in prossimità di piazza Aldo Moro. Sono stati tutti sanzionati e per i minorenni saranno chiamati in Comando i genitori, che dovranno rispondere del comportamento dei figli.

Sempre nel fine settimana al parco Zerbetto un gruppo di adulti stava esplodendo alcuni giochi pirotecnici senza autorizzazione e vicino alla vegetazione. Sono stati identificati dagli agenti del Montorfano e sanzionati per il mancato rispetto del regolamento comunale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia