Cronaca

Frode miliardaria: regge l'impianto accusatorio in Appello

La maggior parte degli imputati aveva fatto richiesta di concordato: pene diminuite, ma nessuno è stato assolto.

Frode miliardaria: regge l'impianto accusatorio in Appello
Cronaca Bassa, 10 Maggio 2019 ore 07:31

Nessuno degli imputati è stato assolto, ma le pene sono state ridotte. Il caso riguarda una maxi frode nel mondo del settore edile.

Frode miliardaria: regge l'impianto accusatorio in Appello

A differenza delle altre persone che sono state giudicate con rito ordinario, i 21 imputati che erano stati condannati pesantemente in primo grado non sono stati assolti in Appello. La maggior parte di loro ha fatto richiesta di concordato e le pene sono state ridotte. Ma di fatto, in questo, il castello accusatorio ha retto.

TORNA ALL'HOMEPAGE

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie