Cronaca
Il caso

Foreign Fighter accusato di terrorismo e torture: nega davanti al giudice

La difesa ha chiesto misure alternative.

Foreign Fighter accusato di terrorismo e torture: nega davanti al giudice
Cronaca Brescia, 14 Novembre 2022 ore 15:56

Il foreign fighter nega le accuse rivolte nei suoi confronti.

Foreign Fighter, negate le accuse

Samir Bougana nato a Gavardo ma di origine marocchine ha risposto alle domande del gip, ora si torva dietro le sbarre nel carcere di Sassari. L'uomo, 28 anni, attualmente sta scontando una condanna a quattro anni di reclusione per terrorismo. Nei giorni scorsi è stato raggiunto da una nuova ordinanza di custodia cautelare per torture e sevizie. 

Almeno due le vittime

L’uomo le avrebbe perpetrate nei confronti di almeno due persone, tra queste un' adolescente, che si erano rifiutate di combattere per l’Isis. Ora si trovano rifugiate in Germania. Il 28enne avrebbe negato si essere stato in quel periodo nella città siriana bensì nel 2017. Da parte della difesa la richiesta a misure alternative e la presentazione del ricorso al tribunale del Riesame.

Seguici sui nostri canali
Necrologie