Cronaca

Fondi per i Consorzi forestali, ai bresciani 880mila euro

La regione ha assegnato i fondi ai consorzi forestali destinati alle opere di carattere ambientale, altamente rappresentati i territori bresciani

Fondi per i Consorzi forestali, ai bresciani 880mila euro
Cronaca Brescia, 10 Dicembre 2018 ore 16:21

L'assessore regionale lombardo all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi, ha annunciato la pubblicazione delle graduatorie relative allo stanziamento di fondi ai consorzi forestali per servizi di carattere ambientale.

I finanziamenti

I fondi stanziati andranno a progetti che riguarderanno la prevenzione e il ripristino foreste danneggiate da avversità biotiche e abiotiche, e il miglioramento del deflusso idrico. Oppure per investimenti in infrastrutture per migliorare il valore ecologico delle foreste, interventi per ripristinare l'ecosistema forestale e la biodiversità. Ma anche per iniziative che abbiano come oggetto il ripristino e la manutenzione di sentieri naturali per la fruizione del paesaggio, e il ripristino e la manutenzione degli habitat naturali per gli animali del settore forestale. In tutto saranno stanziati circa 2,3 milioni di euro, per i consorzi di tutto il territorio regionale lombardo, in particolare a quelli della provincia di Brescia saranno destinati circa 880mila euro.

La ripartizione

Sul territorio i fondi saranno così ripartiti. 100mila euro saranno destinati al consorzio dell'Alta Valle Camonica, a quello di Pizzo Camino, di Terra tra i due laghi, al Due parchi, e al consorzio forestale e minerario della Valle Allione. Poco meno di 100mila euro saranno destinati anche alla Bassa Valle Camonica, e a quello di Nasego, mentre 94mila euro andranno al consorzio del Sebino bresciano. Infine 86mila euro sono stati assegnati al consorzio forestale di Pizzo Badile.

Parla Riolfi

"Il nostro straordinario patrimonio forestale è una risorsa immensa e vogliamo che sia valorizzato al meglio soprattutto in un periodo di gravi danni causati dal maltempo - ha dichiarato Rolfi – Ho l’obiettivo strategico di consolidare in Lombardia la filiera bosco legna, si tratta di una priorità perché i nostri boschi sono parte integrante delle economie locali delle aree montane. Altre regioni hanno fatto passi da gigante in tal senso e dobbiamo recuperare con una visione strategica che coinvolga tutti gli attori".

TORNA ALLA HOMEPAGE

Necrologie