Fondi Carroccio, chiesti 2 anni e 3 mesi

Fondi Carroccio, chiesti 2 anni e 3 mesi
Cronaca 28 Marzo 2017 ore 14:59

Il pubblico ministero Paolo Filippini ha chiesto le condanne a 2 anni e 3 mesi di reclusione per Umberto Bossi e 1 anno e 6 mesi per il figlio Renzo per appropriazione indebita dei fondi del Carroccio.

Chiesta la condanna a 2 anni e 6 mesi anche per l’ex tesoriere del Carroccio, Francesco Belsito.

Bossi è accusato di aver utilizzato 500mila euro per far fronte a spese di natura personale, legate alla ristrutturazione di un immobile. Riccardo Bossi, l’altro figlio del Senatur, è invece già stato condannato a 1 anno e 8 mesi con giudizio abbreviato.

L’accusa per tutti è di appropriazione indebita. Il processo denominato “The Family” ha portato alla luce una cartelletta sotto sequetro dove Belsito era solito annotare tutte le spese sostenute da Umberto e dalla famiglia Bossi. Pagate però con i fondi della Lega Nord.

Dall’acquisto di auto di grossa cilindrata a capi d’abbigliamento griffati o al pagamento di multe e contravvenzioni.

Tra gli acquisti ci sarebbe anche il diploma di laurea in economia che Renzo avrebbe conseguito all’università Kristal di Tirana. Il punteggio? 77mila euro. 


Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità