Cronaca
garda

Firmata la convenzione per il nuovo depuratore del Garda

Verrà preparata la documentazione di gara per l’affidamento e l’esecuzione della progettazione esecutiva e dei lavori

Firmata la convenzione per il nuovo depuratore del Garda
Cronaca Garda, 15 Gennaio 2022 ore 12:10

Firmata la convenzione per il nuovo depuratore del Garda

Convenzione

Il Commissario straordinario Attilio Visconti e i presidenti di Ufficio d'Ambito di Brescia e Acque Bresciane hanno sottoscritto la convenzione e verrà preparata la documentazione per la gara d'appalto che riguarda il nuovo depuratore del Garda. Dalla Prefettura di Brescia hanno infatti fatto sapere che ieri, venerdì 14 gennaio, «il Commissario straordinario per la progettazione, l’affidamento, l’esecuzione delle nuove opere per il collettamento e depurazione della sponda bresciana del lago di Garda, prefetto Attilio Visconti, ha proceduto a sottoscrivere, unitamente ai presidenti dei consigli di amministrazione dell’Ufficio d’Ambito di Brescia – Azienda Speciale Provinciale per la regolazione e il controllo della gestione del servizio idrico integrato  – e Acque Biesciane srl, una specifica Convenzione ai sensi dell’articolo 15, comma 1, della legge 7 agosto 1990 n. 241».

Affidamento delle opere

«Con la Convenzione  le parti si impegnano a realizzare congiuntamente, in quanto di interesse comune, le attività di “progettazione, affidamento e esecuzione delle nuove opere per il collettamento e la depurazione della sponda bresciana del lago di Garda” ai sensi del D.L. 9 giugno 2021 n. 80, convertito in L. 6 agosto 2021 n. 113. Nello specifico la Convenzione definisce la disciplina quadro, sotto il profilo procedurale, amministrativo e finanziario, dei rapporti tra il Commissario straordinario,  l’Ufficio d’Ambito di Brescia e Acque Bresciane srl ai fìni della predisposizione della documentazione di gara per l’affidamento e l’esecuzione della progettazione esecutiva e dei lavori relativi alle opere di collettamento e depurazione, nonché della progettazione definitiva da porre a base di gara, oltre che per l’indizione e l’espletamento della relativa procedura di evidenza pubblica».

Necrologie