Cronaca
L'operazione

Fiamme Gialle, sequestrati oltre 5,8 milioni di euro

Perquisizioni domiciliari anche nei confronti di 69 soggetti accusati di traffico internazionale di sostanze stupefacenti e riciclaggio.

Cronaca Brescia, 21 Ottobre 2022 ore 09:30

Al via dalle prime ore di questa mattina (venerdì 21 ottobre 2022).

Con le unità cinofile

Su provvedimento del Tribunale Ordinario di Brescia- Sezione Autonoma Misure di Prevenzione, i militari del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza di Brescia stanno dando esecuzione con l'ausilio di unità cinofile specializzate nella ricerca del denaro contante, ad una misura di prevenzione personale della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, nonché ad un sequestro di prevenzione di beni immobili e mobili fino alla concorrenza di oltre 5,8 milioni di euro, nei confronti di un soggetto ritenuto a pericolosità qualificata e residente in provincia di Brescia con diversi precedenti penali.

"Trasferimento fraudolento di valori"

Il sequestro è stato disposto a seguito dell'esito di complesse indagini di natura economico-patrimoniale e reddituale che hanno fatto emergere una notevole sproporzione tra il tenore di vita del soggetto in questione e i redditi dallo stesso dichiarati al Fisco. In parallelo la polizia giudiziaria darà corso all'esecuzione di perquisizioni domiciliari e locali per l'ipotesi di reato ("Trasferimento fraudolento di valori"), nonché alla notifica degli avvisi di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di 69 soggetti accusati di traffico internazionale di sostanze stupefacenti e riciclaggio, in relazione a procedimenti penali coordinati dalla Procura della Repubblica di Brescia - Direzione Distrettuale Antimafia che vedono coinvolta, in qualità di indagato, la persona interessata dalle misure di prevenzione.

Tali provvedimenti sono stati emessi sulla base degli elementi probatori acquisiti. In attesa del pronunciamento da parte dei giudici, sussiste la presunzione di innocenza.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie