Cronaca
Manerbio

Festa nel cuore della notte: a spegnere l’entusiasmo arrivano i Carabinieri

Una coppia di ventenni denunciata per disturbo alla quiete pubblica, oltraggio e resistenza

Festa nel cuore della notte: a spegnere l’entusiasmo arrivano i Carabinieri
Cronaca Bassa, 19 Febbraio 2021 ore 14:21

Una coppia di ventenni denunciata per disturbo alla quiete pubblica, oltraggio e resistenza. Lui è un pregiudicato.

Festa nel cuore della notte: a spegnere l’entusiasmo arrivano i Carabinieri

Una notte movimentata, quella scorsa a Manerbio, dove due pattuglie della Compagnia Carabinieri di Verolanuova sono dovute intervenire in un’abitazione privata dove era stato segnalato un disturbo in atto della quiete pubblica.

All’interno delle mura di casa due ventenni che, nostalgici dei tempi pre-lockdown, hanno deciso di ricreare l’atmosfera da movida a ritmo di musica. Identificare l’appartamento non è stato affatto difficile. Infatti non appena gli uomini della Benemerita sono arrivati sul posto, alle 2 di questa notte, dalla strada sentivano già la musica alta e gli schiamazzi dei due giovani provenire da un punto in particolare.

Le due pattuglie dopo aver provato più volte a contattare gli abitanti dell'appartamento che si rifiutavano di aprire il portone di ingresso sono finalmente riusciti ad entrare, trovando  la proprietaria dell'appartamento, e ben nascosto il suo compagno: un pregiudicato con obbligo di dimora nel Comune di Verolavecchia.

Al termine degli accertamenti i due sono stati denunciati per disturbo alla quiete pubblica, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Inoltre veniva segnalata all’Autorità Giudiziaria la violazione della misura dell’obbligo di dimora in capo all’uomo.

Necrologie