Ferrari: “I daini di Orzinuovi un problema del parco? Non è così”

Bisogna contenere nutrie, gamberi e siluri

Ferrari: “I daini di Orzinuovi un problema del parco? Non è così”
Bassa, 02 Agosto 2019 ore 08:41

«I daini di Orzinuovi un problema del parco Oglio Nord? Proprio no, prima bisogna pensare alle nutrie, ai siluri e ai gamberi della Louisiana».

“Non sono i daini il problema”

E’ questa la risposta del presidente del parco Oglio Luigi Ferrari all’assessore Federica Epis, che la scorsa settimana ha annunciato che gli animali potrebbero essere un pericolo per il territorio e vanno contenuti.
Giusto qualche giorno fa, l’assessore al Bilancio aveva spiegato che le Gev l’avevano informata della presenza di circa 70 esemplari sul territorio che si stavano avvicinando ai centri abitati. Nonostante sembrino dolci e docili, secondo la Epis dietro ai loro occhi languidi si cela un pericolo inaspettato. Ma il presidente del parco Oglio Nord Ferrari, la pensa diversamente e per lui i problemi sono le nutrie, i siluri e i gamberi della Louisiana.

TORNA ALLA HOME 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve