Menu
Cerca

Fatti e curiosità sul 25 aprile

Fatti e curiosità sul 25 aprile
Cronaca 25 Aprile 2017 ore 10:39

L’Italia durante la seconda guerra mondiale era divisa in due, Benito Mussolini, i Fascisti e Hitler da una parte, mentre dall’altra Badoglio, con gli Alleati americani e inglesi. Per lottare contro il nazifascismo si organizzò la Resistenza, formata dai Partigiani. Questi erano rappresentati da uomini, donne, giovani, anziani, di diversi ceti sociali, e di diverse ideologie, ma che avevano in comune voglia di  democrazia, libertà e l’uguaglianza.

Il 25 Aprile mentre in Italia si festeggia la liberazione in Islanda si celebra la giornata dei bambini e in Africa la giornata dedicata alla Malaria. Per i nati in questo giorno l’oroscopo è generoso Pare che abbiano grandi risorse, siano molto fortunati e ammirati, ma anche molto invidiati perché capaci di tenerezze e dedizioni verso gli altri.

Il 25 Aprile del 1953  gli scienziati James Watson  e Francis Crick, scoprirono la struttura a doppia elica del DNA, che riuscirà a svelare i segreti della eredità umana e ad influenzarla. Diventerà uno strumento medico per capire e curare il corpo umano , ma soprattutto uno strumento legale per stabilire la paternità e che di un sospettato accerti l’innocenza o la colpevolezza. Si riuscirà a dimostrare col test del DNA persone ingiustamente condannate per crimini non commessi.

Il 25 Aprile del 1874 è nato il marchese Guglielmo Marconi, fisico e inventore italiano colui che per primo partorì l’idea di impiegare le onde elettromagnetiche per mandare segnali a distanza senza l’uso di fili. Anche altri scienziati c’avevano provato ma gli esperimenti di Marconi portarono alle prime applicazioni commerciali.

Infine, si festeggia San Marco Evangelista e il proverbio del giorno è: A San Marco evangelista, la spiga è già in vista.


Necrologie