Cronaca
in aula

Ex vigilessa di Temù: le confessioni dell'ex compagno di cella di Milani

Al momento delle deposizione del testimone in aula era presente anche Milani il quale, però, ha sempre tenuto il volto basso a non voler incrociare lo sguardo con il suo ex compagno di cella.

Ex vigilessa di Temù: le confessioni dell'ex compagno di cella di Milani
Cronaca Valli, 24 Novembre 2022 ore 14:12

É stato sentito nel corso della nuova udienza a Brescia del processo per l'omicidio dell'ex vigilessa di Temù, Laura Ziliani.

Ex vigilessa di Temù, in aula il "trio criminale"

L'ex compagno di cella ha raccontato cosa è stato lui confessato da parte di Mirto Milani, e lo ha fatto davanti alla Corte d'Assise di Brescia nell'ambito del processo che vede al centro Mirto Milani (il fidanzato della più grande delle figlie di Laura Ziliani), Paola e Silvia Zani. I tre sono stati più volte ribattezzati come "il trio criminale", su di loro pende l'accusa di omicidio di Laura Ziliani svanita l'8 maggio 2021 e ritrovata cadavere a distanza di due mesi esatti , sepolta in prossimità del fiume Oglio sempre nel comune di Temù.

La confessione

L'uomo ha confessato che tra lui e Mirto non c'è mai stata amicizia, ha semplicemente raccolto le sue confidenze. Queste ultime sarebbero partite quasi in sordina sino ad arrivare alla confessione totale. Ha inoltre aggiunto di essere stato lui il primo a toccare l'argomento della morte di Laura Ziliani in cella, aggiungendo che ad averlo spinto è stata semplicemente la curiosità. Al momento delle deposizione del testimone in aula era presente anche Milani il quale, però, ha sempre tenuto il volto basso a non voler incrociare lo sguardo con il suo ex compagno di cella.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie