Evade dai domiciliari per bere nei bar del paese

E' successo a Vestone. L'uomo è un 31enne di origini marocchine.

Evade dai domiciliari per bere nei bar del paese
20 Marzo 2018 ore 11:51

Nella nottata del 18 marzo i Carabinieri della stazione di Vestone in Valle Sabbia, hanno arrestato un 31 enne di origine marocchina per evasione dagli arresti domiciliari e resistenza a pubblico ufficiale.

Esce dai domiciliari per bere

L’uomo ha pensato bene di lasciare il proprio domicilio per farsi qualche bicchiere in giro per Vestone sino a quando è stato controllato dalla pattuglia dei Carabinieri che lo ha sorpreso un po’ alticcio.

Resistenza ai Carabinieri

Dopo averlo accompagnato in caserma per redigere gli atti, complice anche lo stato di alterazione dovuto all’alcool assunto, il fermato ha iniziato a divincolarsi cercando di colpire i Carabinieri che, dopo averlo immobilizzato, lo hanno arrestato per evasione e resistenza a pubblico ufficiale.

10 mesi in carcere

In mattinata si è celebrato al Tribunale di Brescica il processo direttissimo che si è concluso con la convalida dell’arresto e con la condanna a 10 mesi di reclusione da scontare in carcere.

 

Top news regionali
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia