Cronaca
All'improvviso

Esplosione incontrollata in cava, l'invito da parte del primo cittadino

Una pioggia di massi e pietre si è calata su abitazioni ed edifici, grande la paura.

Esplosione incontrollata in cava, l'invito da parte del primo cittadino
Cronaca 15 Dicembre 2021 ore 08:55

Una violenta esplosione ha interessato nella giornata di ieri (martedì 14 dicembre) il comune di Piatone.

Attimi di grande apprensione

Erano le 15.30 circa quando si è verificata un'esplosione incontrollata alla Cava Buzzi Unicem.

Le abitazioni li vicine ne hanno subìto le conseguenze: una pioggia di pietre e detriti si è riversata sui tetti di case e capannoni, danneggiando vetri e finestre. Una vera e propria tempesta che, fortunatamente, non ha lasciato dietro di se epiloghi tragici. Dalle prime informazioni emerse sembrerebbe che all'interno della cava in quel momento stessero effettuando delle operazioni di messa in sicurezza ma qualcosa è andato storto. Le attività sono state sospese. Previsto nella giornata di oggi (mercoledì 15 dicembre) il sopralluogo da parte dei tecnici della Provincia di Brescia.

L'invito del primo cittadino

Di ieri la comunicazione da parte del sindaco Alberto Maestri.

Buonasera, con la presente si invitano tutte le attività ed i privati che hanno subito danni in seguito all'esplosione avvenuta in data odierna, con proiezione detriti verso i propri immobili, a recarsi presso la Stazione Carabinieri di Nuvolento dalle 8 alle 20 di mercoledì 15 dicembre per sporgere regolare denuncia riepilogando i danni subiti. successivamente saranno resi noti i tempi in cui comunicare preventivi per la sistemazione dei danni. Il comune si farà carico di raccogliere la documentazione da inoltrare all'azienda interessata.

Necrologie