ARTOGNE

Ennesima morte sul lavoro, Brescia piange Gianluca Fanchini

Immediati e disperati i soccorsi avvenuti a Sorbolo, in provincia di Parma, dove Fanchini stava lavorando, con tanto di elisoccorso, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare.

Ennesima morte sul lavoro, Brescia piange Gianluca Fanchini
Cronaca Brescia, 21 Luglio 2021 ore 08:40

Ennesima morte sul lavoro, Brescia piange Gianluca Fanchini.

Ennesima tragedia sul lavoro: un'altra morte bianca per Brescia, avvenuta a Parma, dove Fanchini, 49enne di Artogne, ha perso tragicamente la vita in una trasferta di lavoro. Lunedì19 luglio l'incidente. Secondo le prime ricostruzioni da parte delle autorità, l'uomo sarebbe caduto nel vuoto mentre stava aggiustando un macchinario dismesso.

Immediati e disperati i soccorsi avvenuti a Sorbolo, in provincia di Parma, dove Fanchini stava lavorando, con tanto di elisoccorso, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare.

Necrologie