Maltempo: modifiche alla viabilità, Mella a rischio esondazione

Maltempo: modifiche alla viabilità, Mella a rischio esondazione
Brescia, 29 Ottobre 2018 ore 17:00

Vento e pioggia continuano senza sosta, e nel frattempo in città è scattata l’emergenza, con modifiche della viabilità su alcuni tratti stradali a causa della possibile esondazione del fiume Mella.

Mella a rischio esondazione

Per volere del Comune è stata chiusa al traffico veicolare dalle 15.30 di oggi, e fino a cessata esigenza, via Capretti, nel tratto tra via Stretta e il confine comunale con Collebeato. L’accesso è consentito solamente ai residenti e agli autorizzati compatibilmente alle condizioni dell’emergenza. La motivazione è la possibile esondazione del Mella dovuta alle ingenti piogge della giornata, entrando così nella lista dei fiumi tenuti sotto controllo dalla Protezione Civile. Oltre al fiume Mella sono preoccupanti anche il livello del fiume Oglio tra Valcamonica e Sebino, sorvegliato da ieri, e il fiume Chiese nella zona di Montichiari.

In città

Dopo la caduta di diversi alberi registrata in mattinata, si sono verificati anche numerosi allagamenti. Nel sottopasso di via Sardegna, a causa di una maxi pozzanghera sotto il cavalcavia Kennedy, un automobilista è rimasto in panne richiedendo l’intervento il soccorso dei Vigili del Fuoco. Tutta la strada di Brescia Due è però un fiume in piena, con numerose auto parcheggiate con l’acqua alle portiere. Molti bar del centro città, da piazza Loggia fino a piazza Vescovado inoltre hanno registrato numerosi danni a causa delle forte raffiche di vento.

Aggiornamenti

Continua ad aumentare l’elenco dei disagi causati dal maltempo. Nuovi alberi caduti nei parchi del centro città, sia nel parco di corso Magenta, che in piazza Tebaldo Brusato. A Iseo invece, lungo la tangenziale all’altezza della galleria è stata segnalata le caduta di alcuni cavi dai tralicci della corrente.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia