Pontevico-Cremona

Morto per un malore in A21

A perdere la vita un camionista 46enne. A nulla è servito l’intervento dell’elisoccorso

Morto per un malore in A21
Bassa, 26 Ottobre 2020 ore 14:04

Nulla hanno potuto fare i soccorritori accorsi in autostrada per salvare il conducente di un mezzo pesante

Morto per un malore in A21

E’ accaduto poco prima delle 13.30. Dalle prime ricostruzioni di alcune persone presenti sul posto un mezzo pesante che viaggiava sull’autostrada A21 in direzione Torino, dopo aver passato l’uscita Pontevico-Robecco d’Oglio, si è adagiato al limite della carreggiata contro il guardrail a causa del malore dell’autista che lo conduceva.

La chiamata ai soccorsi è partita in codice rosso e sul posto sono stati inviati l’ambulanza della Croce Bianca e l’elisoccorso della base Hems di Brescia. Allertati anche l’Ats di Cremona e i Vigili del Fuoco.

I sanitari, i volontari e gli uomini del soccorso tecnico hanno effettuato tutte le manovre necessarie per tentare di salvare la vita del camionista ma purtroppo non ce l’ha fatta.

Sempre da alcuni automobilisti il racconto di quanto accaduto. Il 46enne accusando il malore mentre era alla guida è finito contro il guardrail centrale accasciandosi sul volante. È stato estratto dal veicolo dai volontari della Croce Bianca giunti sul posto coadiuvati dagli agenti della Polizia Stradale.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia