Capriano del colle

Elezioni a Capriano del Colle: Giorgio Armani è il volto della lista CambiaVento

La squadra si presenta come "pura espressione del civismo e nella volontà di dare una svolta alle consuete logiche politiche che hanno caratterizzato il paese negli anni"

Elezioni a Capriano del Colle: Giorgio Armani è il volto della lista CambiaVento
Bassa, 22 Agosto 2020 ore 07:45

Elezioni a Capriano del Colle: Giorgio Armani è il volto della lista CambiaVento. L’ex assessore della precedente Amministrazione ha ufficializzato la sua candidatura a sindaco a fianco della sua squadra, pronto a correre verso le comunali di settembre.

Giorgio Armani è il volto della lista CambiaVento

C’è un nuovo nome protagonista delle elezioni Amministrative che il 20 e 21 settembre chiameranno i cittadini di Capriano del Colle alle urne. Giorgio Armani, ex assessore della Giunta Spagnoli, è il volto della lista civica CambiaVento.

“Con il deposito della lista CambiaVento – Giorgio Armani Sindaco si completa il percorso di avvicinamento del nostro gruppo alle elezioni Amministrative del 20 settembre 2020, presentandoci come pura espressione del civismo e della volontà di dare una svolta alle consuete logiche politiche che si sono consumate a Capriano negli anni – ha commentato il gruppo –  Nella nostra proposta amministrativa vogliamo lanciare una visione del governo futuro di Capriano del Colle e Fenili Belasi che tenga conto delle reali esigenze e dei bisogni della nostra comunità”.

Per questo la scelta del sindaco è ricaduta sul 45enne, imprenditore con un’azienda con sede a Fenili, sposato con due figlie, residente in paese e attivo a livello di Amministrazione come assessore con delega all’Urbanistica, Lavori pubblici ed Edilizia privata nella precedente Giunta.

La squadra

A comporre la lista di Armani sono Pierluigi Atti, Giovanni Balini, Tommaso Brognoli, Matteo Facchini, Enrico Prelaz, Paolo Prestini, Mattia Sordini, Rosa Fontanarosa, Deborah Noventa, Beatrice Peroni (ex consigliere comunale), Cristina Robba e Lara Rosaria Settura, già nota per impegno con la Pro Loco di Capriano.

“L’appartenenza civica fa si che sin da ora risponderemo solo ai cittadini e alla nostra comunità con le nostre persone e le nostre facce: un cambio di passo rispetto al passato con cui si vuole rinsaldare un patto di fiducia coi cittadini – hanno continuato – Per questo motivo sono stati selezionati tra i molti caprianesi che si sono proposti per questa avventura amministrativa quelle figure ricche di esperienze professionali e umane che più paiono adeguate al raggiungimento degli scopi e delle proposte raccolte nel programma”

Il programma

Primo pilastro del programma di Armani e della lista CambiaVento sarà il focalizzarsi sui bisogni emergenti dei cittadini nel post Covid e l’affrontare la recessione e la crisi che purtroppo si annuncia sin da settembre. Come? Prima di tutto creando uno sportello comunale che agevoli l’incontro tra offerte e richieste di lavoro, dando supporto alle imprese agevolandole con la riduzione degli oneri e incentivarle ad assumere residenti curando percorsi di formazione dei giovani e stage.

“In parallelo useremo la leva finanziaria per ridurre da un lato gli oneri di urbanizzazione primari e secondari per favorire il recupero del patrimonio edilizio esistente e creare dinamiche occupazionali nell’edilizia, settore trainante della nostra economia. Seguirà un’attenta valutazione per la diminuzione aliquote comunali, mentre resta un no secco all’uso delle multe per fare cassa”.

Un altro occhio sarà puntato sull’evitare nuovo consumo di suolo, mentre si garantirà la cura del verde e della raccolta rifiuti con un nuovo appalto e la tutela architettonica dell’edilizia agricola produttiva a fianco dei produttori vitivinicoli. Si parla anche di riqualificare il centro sportivo con la creazione di un nuovo campo di allenamento, di un campo da beach volley, la creazione di nuovi spogliatoi, di campi da tennis e padel e campo da tamburello, a cui si accompagnerà la riqualificazione del bocciodromo con la creazione di una piastra multifunzionale. Quanto allo “sport all’aperto” il sogno è quello di creare un percorso pedonale Monte Netto-Mella.

“Tra le grandi opere strategiche per la nostra comunità sarà proposta la riqualificazione di piazza Mazzini e di Via Garibaldi, il rilancio della Cascina San Giorgio attualmente sottoutilizzata, il riutilizzo degli edifici comunali inutilizzati, l’ottimizzazione della viabilità urbana del centro storico di Capriano e si valuterà lo stato dei cimiteri con la programmazione di interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria e ampliamenti, senza dimenticare l’impegno a favore della qualità dell’aria e dell’ambiente – hanno concluso – L’ulteriore novità sarà poi la disponibilità con cui l’amministrazione Armani si porrà coi cittadini, in un rapporto di trasparenza e collegamento che riporti la politica amministrativa locale al dialogo e non alla contrapposizione.  Una gestione della cosa comune quindi partendo sempre dalle emergenze che si sono segnalate e che incidono sul sistema casa, lavoro, stabilità famigliare che si pone al centro della nostra attenzione”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia