Cronaca
Castegnato

Elena Casanova uccisa con 16 martellate, domani i funerali

La salma esposta dalla tarda mattinata di martedì 26 ottobre all'obitorio degli Spedali Civili di Brescia.

Elena Casanova uccisa con 16 martellate, domani i funerali
Cronaca Sebino e Franciacorta, 26 Ottobre 2021 ore 09:17

E' stata uccisa con sedici martellate. E 'quanto emerso dall'autopsia sul corpo di Elena Casanova, la donna di 49 anni uccisa a martellate dall'ex compagno Ezio Galesi 59 anni.

Una morte terribile

Nel fascicolo aperto a carico dell'uomo per omicidio volontario aggravato dalla crudeltà e dalla precedente relazione sentimentale si è aggiunto l'elemento dell'accanimento: il medico legale Elena Casanova ha infatti evidenziato come la donna sia deceduta a seguito dello sfondamento delle meningi e della teca cranica.

Fredda lucidità

Un'azione brutale compiuta da Galesi (che, lo ricordiamo, è padre di due figli e nonno di due nipoti) con un'incredibile lucidità e consapevolezza, pronto anche ad assumersi le proprie responsabilità. Non a caso, poche ore dopo il terribile omicidio accorso mercoledì 20 ottobre alle 19.30, davanti al pm avrebbe detto "Datemi l'eragstolo". Ancora da chiarire se l'omicidio sia stato o meno frutto di premeditazione. Nel frattempo tra i testimoni che saranno ascoltati nelle prossime ore anche la figlia 17enne della vittima.

I funerali

Ieri, una volta eseguita l'autopsia, il pm ha firmato il nulla osta consegnando la salma della donna dalla famiglia per la celebrazione dei funerali. La salma verrà esposta nella tarda mattinata di oggi (martedì 26 ottobre) all'obitorio degli Spedali Civili di Brescia secondo le norme vigenti rispettando il distanziamento sociale. I funerali avranno luogo nella chiesa parrocchiale di Castegnato domani (mercoledì 27 ottobre) alle 15.30;successivamente la salma proseguirà per il tempio della cremazione.

Necrologie