Due arresti per riciclaggio in via Brescia

Due arresti per riciclaggio in via Brescia
31 Ottobre 2016 ore 11:01

Irruzione e sequestro da parte del comando dei carabinieri di Calcinato in via Brescia, per riciclaggio. A fianco di una nota azienda locale di via Brescia a Calcinatello i militari hanno infatti scovato un’intensa attività di ricettazione e riciclaggio di automezzi pesanti. Gli agenti hanno colto in flagrante due persone di nazionalità egiziana intente a smontare alcuni mezzi. Un mercato destinato a rivendere porzioni di automobili e mezzi pesanti.

All’interno dell’area infatti sono stati trovati numerosi pezzi di ricambio abbandonati, targhe, nonché diversi furgoni e automobili ancora interi, in procinto di essere spacchettati per essere poi spediti, probabilmente in Egitto o nei «mercati» all’interno del territorio italiano. L’area, ora sottoposta a sequestro dal maresciallo Antonio Colabella e dagli agenti del comando locale, era apparentemente abbandonata, con un’abitazione a lato ridotta a rudere e nel cortile una discarica di carrozzerie e serbatoi smontati.

A celare il «traffico» la posizione del deposito, ma sopratutto l’erba altissima e la siepe incolta che per diversi mesi ha funzionato da sipario alle attività illegali. Molti i pezzi di ricambio rinvenuti e di dubbia provenienza, appartenenti a mezzi industriali di piccole e medie dimensioni, sui quali verranno effettuati gli accertamenti tecnici delle Forze dell’ordine. Inoltre sono stati sequestrati numerosi pezzi di ricambio di dubbia provenienza, appartenenti a mezzi industriali didiverse dimensioni, sui quali verranno effettuati gli accertamenti tecnici degli agenti. Ora l’intera area è sottoposta a sequestro, unitamente a tutto il materiale presente al suo interno. Per K.G e I.O si sono aperte le porte del carcere.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia