Cronaca
Meglio tardi che mai

Dopo una battaglia di quasi trent'anni chiude il bitumificio di Buffalora

Una grande soddisfazione per i cittadini residenti nelle vicinanze della struttura.

Dopo una battaglia di quasi trent'anni chiude il bitumificio di Buffalora
Cronaca Brescia, 22 Dicembre 2021 ore 14:59

Il bitumificio (ex Gaburri ora Panni) di Buffalora a Brescia verrà chiuso.

Una lunga storia

Un traguardo che giunge dopo ben ventotto anni ed una serie di battaglie dal punto di vista burocratico, per la gioia degli abitanti del quartiere situato in prossimità della struttura. Quest'ultima sorge nel territorio della cava Ate24 sul confine con il comune di Rezzato.

Ad esprimersi anche il Broletto

Risale al mese di gennaio 2021 il rigetto del ricorso da parte della società Panni che aveva affittato il sito. La richiesta avanzata da tale società consisteva nella volontà di annullare il provvedimento redatto dalla Provincia di Brescia con cui veniva di fatto vietato il proseguimento dell'attività di trattamento dei rifiuti oltre il 31 dicembre 2021. Dal Broletto era stato inoltre richiesto che la ditta intraprendesse una serie specifica di operazioni affinché cessasse l'utilizzo di impianti producenti conglomerato bituminoso.

Quale futuro attenderà ora l'area?

Da specificare che su tale terreno vige il diritto ad edificare anche se dal comune di Brescia arriva l'idea di unire tale sito industriale dismesso a quello presente nel parco esistente.

 

 

Necrologie