Cronaca
Palazzolo sull'Oglio

Donna caduta nel fiume: al lavoro i sommozzatori

Si tratta di una 70enne bergamasca: l'auto è stata ritrovata nei pressi del ponte romano.

Donna caduta nel fiume: al lavoro i sommozzatori
Cronaca Sebino e Franciacorta, 25 Marzo 2021 ore 18:13

Il fatto è successo oggi dopo pranzo a Palazzolo, si tratta di una donna di quasi 70 anni residente nella bergamasca.

Donna caduta nel fiume: al lavoro i sommozzatori

Alle 14.25 una squadra del Comando dei Vigili del Fuoco di Brescia con il supporto degli specialisti SAF (Speleo alpino fluviale) specializzati nella ricerca in ambito fluviale, sono stati attivati per la ricerca di una donna probabilmente caduta nelle acque del fiume Oglio nel comune di Palazzolo sull'Oglio. In posto anche due elicotteri dei Vigili del Fuoco dei nuclei di Varese e Torino che hanno trasportato anche gli specialisti sommozzatori. Ma ovviamente le ricerche hanno coinvolto anche i pompieri di Palazzolo e le Forze dell'ordine, in modo particolare i carabinieri.

Ipotesi suicidio

Si tratta di una donna di 70 anni di Castelli Calepio, che ha lasciato la macchina nei pressi del ponte romano. La donna sarebbe stata vista entrare in acqua in zona Rosta. La pista più seguita è quella del gesto estremo. I pompieri hanno già controllato alle due dighe, ma le ricerche hanno dato esito negativo. Per questo sono intervenuti i sommozzatori. In quella zona ci sono forti correnti, che qualche anno fa hanno causato la morte di un giovane che stava facendo il bagno.

Al momento il corpo non è stato ritrovato.

3 foto Sfoglia la gallery
Necrologie