Sebino e Franciacorta

Donate cinque panchine rosse contro la violenza

Saranno poste nei Comuni di Iseo, Corte Franca, e presso gli istituti superiori di Rovato, Breno e Edolo.

Donate cinque panchine rosse contro la violenza
Bassa, 22 Novembre 2020 ore 18:16

Il Soroptimist International Club di Iseo è un’associazione di donne di elevata qualificazione professionale che con azioni concrete promuovono il potenziale delle donne e il sostegno all’avanzamento della condizione femminile. Ha donato cinque panchine rosse contro la violenza.

Donate cinque panchine rosse

In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, il Soroptimist International Club di Iseo, dona cinque panchine rosse a cinque Comuni della Franciacorta e della Valle Camonica in ricordo delle donne vittime di femminicidio, termine che indica non il sesso della vittima, ma il motivo per cui essa è stata uccisa.

La panchina rossa diventa contemporaneamente simbolo ideale della consapevolezza di questo gravissimo fenomeno e segno concreto dell’impegno della società contro ogni atto di violenza.

Il club d’iseo

Il club di Iseo, nel mandato di presidenza 2019-2021 con Eleonora Maria Spinelli, intende approfondire i contenuti dell’Agenda Onu 2030 per lo sviluppo sostenibile, in quanto riguardano tutte le dimensioni della vita umana e del pianeta, con particolare riferimento all’inclusione sociale, alla tutela ambientale e alla crescita economica. Oltre a fare informazione, il Soroptimist di Iseo si propone di dare uno sguardo al femminile e di capire a che punto si pone la donna riguardo a questi obiettivi, portando esempi di realtà esistenti sul nostro territorio che hanno fatto propri i temi ONU.

I progetti del Soroptimist Club Iseo sono contrasto alla violenza di genere o cartellone itinerante con il messaggio contro la violenza alle donne, in ricordo delle vittime, posto su due autobus di linea del nostro territorio, coinvolgendo Istituzioni locali e aziende di trasporto pubblico locale, ma anche dono di cinque panchine rosse a cinque diversi paesi del territorio, che saranno poste nei Comuni di Iseo, Corte Franca, e presso gli istituti superiori di Rovato, Breno e Edolo.

A questi si aggiungono l’inserimento lavorativo di una donna vittima di violenza, parità di genere ed empowerment, così come fornitura di libri contro gli stereotipi di genere e giochi educativi ecologici a due scuole materne del territorio (scuola G. Cristini di Marone e l’Asilo infantile Maria Bambina di Borgo di Prestine) e nell’ambito dell’ambiente riqualificazione spazio verde, abbellimento del giardino interno della scuola materna di Marone. Infine, sono in cantiere altri progetti per il prossimo anno.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia