Don Nicola saluta Montirone “Sono stati solo tre mesi, ma molto intensi”

Sarà curato delle comunità di Iseo, Clusane, Pilzone e Cremignane.

Don Nicola saluta Montirone “Sono stati solo tre mesi, ma molto intensi”
Brescia, 20 Settembre 2019 ore 07:32

Don Nicola ha salutato Montirone e domenica farà il suo ingresso come curato a Iseo.

Don Nicola Ghitti

Anche pochi mesi possono bastare per entrare in simbiosi con una comunità.
E’ quello che è successo con don Nicola Ghitti a Montirone. Il sacerdote ha salutato il paese e domenica farà il suo ingresso nelle comunità di Iseo, Clusane, Pilzone e Cremignane dove sarà curato.
A Montirone era arrivato a metà giugno, dopo essere stato ordinato sacerdote, per sostituire don Gianluca. E’ stata dunque la sua prima esperienza di sacerdote e resterà sicuramente nel suo cuore. «Sono stati mesi molto intensi ed è stata un’esperienza bellissima, la mia prima da sacerdote. Mi resterà sicuramente il ricordo di una comunità effervescente e molto affezionata all’oratorio e alla parrocchia». Don Nicola è entrato subito nella vita della comunità. «Abbiamo fatto il Grest con quasi 300 giovani tra bambini e ragazzi e poi i campi scuola».

don Montirone

 

L’articolo completo sul Manerbio Week in edicola da oggi, venerdì 20 settembre.

TORNA ALLA HOME PAGE

Top news regionali
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia