Menu
Cerca
Capriolo

Disturbi della menopausa, cosa fare e dove andare

La dottoressa Giulia Buonaccorso, in servizio al Poliambulatorio Medical Plan, spiega come agire in caso di disturbi troppo dolorosi

Disturbi della menopausa, cosa fare e dove andare
Cronaca Sebino e Franciacorta, 08 Marzo 2021 ore 07:00

Oltre l’80% delle donne dichiara di aver sofferto di disturbi legati alla menopausa. In questi giorni in cui le tematiche femminili sono all’ordine del giorno per via della Festa della Donna, approfondiamo il tema insieme alla dottoressa Grazia Buonaccorso, medico specializzato in ginecologia, operativa su appuntamento al Poliambulatorio Medical Plan di Capriolo ormai da alcuni mesi. 

Disturbi della menopausa, come si manifestano

“Nel momento in cui s’innesca questo processo possono insorgere problemi di vario genere legati alla riduzione degli effetti benefici degli estrogeni sia a livello vaginale che vescicale”, spiega la dottoressa. “I disturbi che insorgono più frequentemente si concretizzano in cistiti ricorrenti o problematiche legate all’incontinenza urinaria. Sono problemi provocati da disfunzioni del pavimento pelvico”. Ma il deficit ormonale conseguenza della menopausa si porta dietro anche altri guai. “Tutta la muscolatura vaginale ne risente – spiega la dottoressa – Spesso di prova dolore durante i rapporti. A volte ha luogo un vero e proprio prolasso degli organi e ci si ritrova in uno stato di secchezza prima non presente. La visita dal ginecologo in questi casi permette di inquadrare i sintomi e di impostare la terapia. Grazie a essa è possibile eliminare il dolore e riequilibrare l’organismo per riportarlo nelle migliori condizioni di benessere possibili”.

La terapia sostitutiva

Quando i sintomi accusati dalla paziente sono molto dolorosi, il ginecologo provvede a impostare la terapia sostitutiva a base di estrogeni attraverso un apposito farmaco. Così facendo si nutrono e rinforzano i tessuti che sono diventati distrofici a causa della menopausa. Lo stesso farmaco è efficace anche anche per trattare altri sintomi come vampate, insonnia e depressione”.

Disturbi della menopausa e prevenzione dell’osteoporosi

Il ginecologo, pur non essendo lo specialista dedicato alla cura dell’osteoporosi, è però una figura professionale determinante nell’impostare un percorso di prevenzione della malattia stessa. Può prescrivere esami come la MOC (Mineralometria Ossea Computerizzata) e gli eventuali esami del sangue necessari per diagnosticare la patologia. Suggerisce inoltre il corretto dosaggio della vitamina D e di calcio, prescrivendo gli integratori eventualmente necessari. Grazie ai suoi consigli è possibile rallentare o prevenire  l’insorgenza della malattia.

Prevenzione personalizzata

Naturalmente, le problematiche di cui si occupa il ginecologo sono anche molte altre. “Tutte le donne dovrebbero sottoporsi almeno una volta ogni tre anni allo screening per la prevenzione del tumore del collo dell’utero che si effettua attraverso il pap test. Durante la visita si esaminano anche le condizioni di salute complessive dell’apparato uro-genitale. In base all’età in cui la paziente intraprende il proprio percorso di prevenzione, in accordo con lo specialista, si pianifica sempre un percorso personalizzato”.

Dottoressa Grazia Buonaccorso

In gravidanza

“La futura mamma – spiega la dottoressa Buonaccorso – lo può definire il proprio percorso pre e post parto con il ginecologo o con l’ostetrica di fiducia. La visita mensile è decisamente raccomandata per intercettare il prima possibile l’eventuale insorgenza di problematiche. E’ anche importante seguire la donna in un percorso preparatorio al parto impostando sedute di esercizi di tonificazione del pavimento pelvico. Questa fase di preparazione è di fondamentale importanza perché permette di arrivare pronte all’appuntamento con  il parto e di  superarlo poi in scioltezza, recuperando presto e senza conseguenze. Il parto rappresenta uno dei momenti più stressanti nella vita di ogni donna il supporto di una figura specializzata è determinante per superarlo con successo e nelle migliori condizioni possibili.

Per informazioni e visite

Per informazioni e visite con la dottoressa Grazia Buonaccorso è possibile contattare il poliambulatorio Medical Plan di Capriolo in via Sarnico 37/b (tel. 030.0948545info@medical-plan.it)

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli