Cronaca
E' successo a chiari

"Discoteca" in un appartamento del centro: i carabinieri fermano la festa

La scorsa notte i militari sono intervenuti a seguito della segnalazione di molti dei residenti che, a causa della musica ad alto volume, non riuscivano a riposare.

"Discoteca" in un appartamento del centro: i carabinieri fermano la festa
Cronaca Bassa, 11 Aprile 2021 ore 15:40

Un denunciato e quattro contravvenzionati per il mancato rispetto della normativa anti Covid. E' il bilancio di un intervento eseguito la scorsa notte in centro a Chiari dai carabinieri della Sezione Radiomobile.

"Discoteca" in un appartamento: i carabinieri fermano la festa

Musica ad alto volume e in piena notte, tanto da non permettere il riposo dei vicini di casa e di diverse famiglie di residenti. Quattro amici stavano festeggiando in un appartamento del centro di Chiari, in viale Mellini, quando l'intervento dei carabinieri ha "rovinato" loro la festa. I militari sono stati allertati a seguito di diverse segnalazioni al 112 effettuate da parte dei residenti, che tra mezzanotte e l'una lamentavano di non riuscire a dormire a causa del forte baccano.

Immediatamente si sono precipitati sul posto i carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Chiari che, effettuati i controlli, hanno riportato il quartiere alla traquillità notturna. I militari hanno infatti trovato quattro amici che festeggiavano all'interno di un appartamento di un condominio, con tanto di casse professionali e mixer. Spenta la musica, il proprietario di casa, che aveva organizzato la serata, è stato denunciato per disturbo alla quiete pubblica, mentre sia lui che gli amici sono stati sanzionati per il mancato rispetto delle norme anti Covid. L'impianto stereo è stato posto sotto sequestro.

Necrologie