Diritti del fanciullo: i ragazzi del Ccr al lavoro al parco

La presentazione dei lavori al parco Metelli a Palazzolo.

Diritti del fanciullo: i ragazzi del Ccr al lavoro al parco
Sebino e Franciacorta, 28 Maggio 2019 ore 11:37

E’ in corso in questo momento la presentazione dei lavori degli studenti delle scuole medie di Palazzolo.

Diritti del fanciullo: i ragazzi del Ccr al lavoro al parco

Il Cc ragazzi di Palazzolo da 19 anni promuove un percorso di educazione alla cittadinanza rivolto agli studenti che frequentano le scuole secondarie di primo grado con l’obiettivo di attivare forme di partecipazione dei ragazzi alla vita della comunità locale. Tale percorso si concretizza con la collaborazione fra le Istituzioni scolastiche, l’Amministrazione Comunale e la Fondazione Galignani.

Diritti dell’infanzia

Quest’anno il tema è “Diritti e Rovesci: 60esimo anniversario della Dichiarazione dei Diritti del fanciullo”. Ricorre anche il 30° anniversario della Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia. L’obiettivo è quello di riflettere, da un lato, sui diritti dell’infanzia e soprattutto su quelli negati poiché numerosi bambini e ragazzi vivono in situazioni di sfruttamento sia nel fisico sia nel pensiero; dall’altro di riflettere sulla forza e sulla capacità dei bambini e ragazzi stessi di ribellarsi alle situazioni di sfruttamento.

Il programma

Gli studenti sono partiti dai rispettivi Istituti scolastici di appartenenza (Fermi ore 08.45 – King ore 09.15 e) e, lungo un percorso che si snoda per le vie della città, hanno visitato le varie postazioni, collocate in punti strategici, preparate dagli studenti delle classi seconde. Tutti gli studenti indossano una maglietta bianca, quale segno di riconoscimento, sulla quale ognuno ha scritto una frase, uno slogan, un disegno attinente al tema. Entrambi i cortei sono confluiti al Parco fluviale “G. Metelli” intorno alle ore 11 al fine di condividere tutti insieme, attraverso questo momento di festa, l’esperienza vissuta e darsi appuntamento, dopo i saluti dei rappresentanti delle istituzioni coinvolte, al prossimo anno.

TORNA ALL’HOMEPAGE

 

 

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve