LUTTO

Desenzano e Brescia in lutto: l’avvocato Giuseppe Amato stroncato da un malore in Croazia

Da molti conosciuto come "Beppe", il legale aveva da poco compiuto 52 anni e si occupava di diritto societario e fallimentare. Era anche professore di diritto privato al dipartimento di Economia dell'Università degli studi.

Desenzano e Brescia in lutto: l’avvocato Giuseppe Amato stroncato da un malore in Croazia
Brescia, 30 Agosto 2020 ore 10:23

Due comunità intere in lutto. Una tragedia impossibile da credere. Lo stimato avvocato Giuseppe Amato è stato stroncato da un malore mentre si trovava con la sua famiglia in vacanza in Croazia. A nulla sono valsi i soccorsi, chiamati dai presenti. L’uomo si trovava in villeggiatura con la moglie Laura, le loro due bimbe piccole e una coppia di amici.

Anche insegnante all’università

Da molti conosciuto come “Beppe”, l’avvocato Amato aveva compiuto 52 anni da poco e si occupava di diritto societario e fallimentare. Inoltre era anche professore di diritto privato al dipartimento di Economia dell’Università degli studi, come collaboratore dell’ordinario Daniele Maffeis. Oltre alla sua professione in città, l’uomo aveva anche uno studio a Desenzano del Garda.

La carriera

Come descritto anche sul sito dello “Studio Amato”, l’avvocato Giuseppe Amato, si era laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Pavia nel 1992, è avvocato in Brescia dal 1997. Ha frequentato lo University College di Galway, Irlanda, per seguire il progetto Erasmus.  Ha lavorato presso primari studi legali internazionali dapprima a Londra e poi a Milano, occupandosi prevalentemente di contenzioso civile anche internazionale e di contrattualistica, prima di arrivare ad occuparsi di società e fallimenti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia