Denuncia imprenditore besciano: evade 11 milioni

Denuncia imprenditore besciano: evade 11 milioni
Cronaca 11 Agosto 2017 ore 12:39

La Gaurdia di Finanza bresciana ha scoperto una maxi evasione che vede protagonista un imprenditore di Manerbio titolare di un’azienda che si occupa di metalli non ferrosi. Per lui l’accusa è di occultamento della documentazione contabile ed emissione e/o annotazione di fatture false causando un’evasione di 11 milioni di euro.

La società, che vede inoltre il non versamento dell’Iva per circa 300mila euro, ha creato società fittizie ad hoc per emettere fatture false, con l’unico scopo di documentare una fuoriuscita di denaro rimasto in realtà nelle casse della ditta.

Nell’operazione di evasione è stata coinvolta anche una società ungherese utilizzata per celare il rimpatrio del denaro contante.


Necrologie