Dall’Argentina al Giubileo, il viaggio di Emma

Dall’Argentina al Giubileo, il viaggio di Emma
03 Agosto 2016 ore 22:06

Emma Morosini, la pellegrina castiglionese di 93 anni è ancora in movimento. Dopo esser tornata dall’Argentina, dove ha voluto recarsi per rivedere i luoghi del pellegrinaggio fatto lo scorso anno, Emma ha deciso che il nuovo viaggio sarebbe stato fino a Roma, per incontrare il santo Padre nell’anno dei Giubileo. L’infaticabile Emma, cogliendo tutti un poco alla sprovvista, ha organizzato il tutto e, nei gironi scorsi, senza dare grande preavviso, è ripartita con il suo carrellino. La preoccupazione c’è, soprattutto per via dell’età della donna che, da qualche giorno, è in viaggio da sola verso Roma. L’arrivo nella capitale della nonna castiglionese è già diventato un piccolo evento, perchè le testate giornalistiche di Roma hanno dato risalto alla notizia e c’è grande attesa per quando Emma arriverà, con il suo carrellino, in Vaticano, Tuttavia, fedele al suo stile, Emma è partita senza lasciare grandi indicazioni del suo viaggio, pertanto si sa solo che in questi giorni la Morosini dovrebbe arrivare nella capitale, forse già venerdì, come in molti prevedono, per essere alla messa di Domenica in piazza san Pietro.

Nel frattempo a Castiglione delle Stiviere la locale casa editrice «presentARTsì», sta per ripubblicare i nove libri che raccontano i viaggi della piccola pellegrina. Il primo volume è già disponibile, mentre nelle prossime settimane, a ridosso del 21 Giugno, uscirà il primo dei due volumi che raccoglie quattro dei rimanenti otto volumi di cui è composta l’omnia della Morosini. Si tratta di volumi semplici, che testimoniano però la grande forza di volontà e la straordinaria fede che anima questa piccola donna castiglionese. C’è da credere che anche sul cammino di questo nuovo viaggio Emma sarà sostenuta dalla sua devozione alla Madonna e a san Luigi, e che durante il viaggio incontrerà amici e persone disposte ad aiutarla, fatto che si è sempre ripetuto fin dai tempi del primo lungo viaggio, realizzato da Emma ormai più di vent’anni fa. L’arrivo a Roma è atteso e la spernaza è quella che Emma possa passare in uno dei grandi centri dove stanno arrivando i pellegrini di tutto il Mondo, grazie all’anno giubilare che vede molte persone intraprendere il viaggio verso la capitale. Emma Morosini, insomma, ancora una volta saprà far parlare delle sue imprese.


Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve