manerbio

Da Ryan a Elisabetta, cinque generazioni ancora insieme

A festeggiare l’arrivo del piccolo non c’era solo papà Amine e mamma Michelle, ma anche nonni, bisnonni e la nonna tris.

Da Ryan a Elisabetta, cinque generazioni ancora insieme
Cronaca Bassa, 23 Gennaio 2021 ore 10:10

di Emma Crescenti

E’ nato il 4 dicembre 2020, una luce nel buio di questa seconda ondata della pandemia. A festeggiare l’arrivo del piccolo Ryan però non c’era solo il suo papà Amine, mamma Michelle e la nonna Delia, ma anche i bisnonni e la nonna tris, Elisabetta.

Cinque generazioni ancora insieme

Un comitato d’accoglienza davvero speciale, cinque generazioni ancora insieme: un traguardo non da poco per la famiglia manerbiese che ha concluso un anno doloroso in controtendenza, celebrando la new entry invece che piangendo le perdite.  Sorridono contenti davanti alla macchina fotografica e a buon ragione. Poter abbracciare i propri bisnonni non è cosa usuale, per non parlare poi della nonna tris: e lo è ancora meno alla fine di un anno dove la pandemia ha fatto strage tra le persone più anziane, impoverendo il territorio dei custodi e della cultura, di un’intera generazione di cittadini.  La famiglia di Ryan, che ha poco più di un mese, invece resiste e continua ad allargarsi. Il primato spetta alla trisnonna Elisabetta Gritta, 94 anni; seguono i bisnonni Delia Massa, Fausta Bertoni e Pietro Nodari (di 64, 80, e 82 anni), la nonna Mina Brunellise di 45 anni e i genitori Michelle Nodari, di 21 e Amine Labaki, classe 1993.

La famiglia si allarga

«Siamo ovviamente contentissimi, avere ancora i nonni bis e la trisnonna non è una cosa da poco: siamo state molto «precoci» nel mettere sù famiglia – ha commentato ridendo nonna Mina – La più felice però è stata la trisnonna Elisabetta che dall’annuncio della gravidanza non vedeva l’ora di conoscere il suo nipotino. E’ ancora lucida e cosciente, come la regina Elisabetta, con cui condivide non solo il nome, ma anche l’età».

Un segreto vero e proprio per raggiungere questo traguardo non c’è. Ma di sicura conta il valore della famiglia, dell’esserci l’uno per l’altro, tramandato di generazione in generazione. Ben cinque e mai così unite.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli