Brescia - Dissesto idrogeologico

Da Regione Lombardia oltre 26 milioni di euro per la messa in sicurezza di fiumi e torrenti

La soddisfazione del consigliere regionale leghista Francesca Ceruti: "L'importo stanziato rappresenta un nuovo tangibile segnale di vicinanza della Giunta Fontana al Bresciano".

Da Regione Lombardia oltre 26 milioni di euro per la messa in sicurezza di fiumi e torrenti
Cronaca Brescia, 13 Ottobre 2020 ore 19:00

Regione Lombardia stanzia oltre 26 milioni di euro per la messa in sicurezza dei fiumi e dei torrenti del Bresciano.

"Gli interventi interesseranno alcune delle aree più critiche dei nostri territori, messe a rischio dalla recente ondata di maltempo, come il fiume Chiese, o il ripristino della funzionalità idraulica in Val Rabbia - ha spiegato il consigliere regionale leghista Francesca Ceruti - Fondi anche per il completamento della costruzione di barriere paramassi, la mitigazione del rischio crolli e la costruzione di vasche di laminazione. L'importo stanziato rappresenta un nuovo tangibile segnale di vicinanza della Giunta Fontana per i nostri territori. Come bresciana e come componente della VI Commissione Ambiente e Protezione Civile del Pirellone non posso che esprimere il mio plauso a Regione Lombardia essendo stati stanziati importanti fondi. I fenomeni meteorologici degli ultimi anni ci fanno capire che occorre prevenire il più possibile catastrofi e bisogna dunque intervenire finanziando opere destinate alla sicurezza dei cittadini e che tutelino il territorio".

Il piano di interventi

Gli interventi in dettaglio con le risorse destinate ad ogni singola provincia: Bergamo 26.180.000; Brescia 26.235.000, Como 5.350.000, Cremona 2.695.000, Lecco 6.520.000, Lodi 3.300.000, Mantova 2.015.000, Milano 18.480.000, Monza e Brianza 3.880.000, Pavia 10.340.000, Sondrio 24.725.000, Varese 8.370.000. Totale 138.090.000 euro.

Tutti gli interventi a Brescia

Edolo, messa in sicurezza da crolli in roccia lungo Via Oglio Interventi di messa in sicurezza, 670.000 euro; Comuni vari, sistemazione idrogeologica del Bacino del fiume Chiese - previsto dallo studio di sottobacino, 1.500.000 euro; Sonico, regimazione Val Rabbia, 2.400.000 euro; Sonico, ripristino funzionalità idraulica fiume Oglio in confluenza con il torrente Val Rabbia, 650.000 euro; Temù, sistemazione torrente Val d'Avio, 900.000 euro; Vione, sistemazione torrente Vallaro - 1° e 2° lotto, 1.400.000 euro; Incudine, sistemazione idraulica del fiume Oglio (sponda dx) - 1° lotto, 325.000 euro; Piancogno, completamento barriere paramassi, 650.000 euro; Botticino, mitigazione rischio crolli lungo versante orientale cresta monti Maddalena, Denno e Salena, 700.000 euro; Vezza d'Oglio, regimazione idraulica e sistemazione del torrente Valle San Clemente, 355.000 euro; Pisogne, mitigazione del rischio in apice del conoide del torrente Trobiolo - lotto 1, 885.000 euro; Artogne, regimazione idraulica con miglioramento ambientale del tratto di torrente della Val Vedetta - lotto 1, 900.000 euro; Brescia, sistemazione idraulica del torrente Garzetta di Costalunga a Brescia, 2.140.000 euro; Brescia, torrente Garza: messa in sicurezza della località San Polo, 1.725.000 euro; Rezzato, realizzazione vasca di laminazione torrente Rino, 700.000 euro; Gargnano, mitigazione rischio crolli in località Sinsegla, 2.000.000 euro; Limone sul Garda, sistemazione conoide della Valle Pura, 640.000 euro; Malegno, difesa arginale della 'B di progetto' sulla sponda orografica destra del Fiume Oglio a Malegno, 365.000 euro; Ponte di Legno, sistemazione del torrente Arcanello, 1.130.000 euro; Monno, interventi lungo il torrente Ogliolo, 110.000 euro; Ceto, riduzione del rischio esondazioni lungo il fiume Oglio in località Campagnelli Giarelli, 370.000 euro; Brescia, sistemazione idraulica del torrente Garza in località Crocevia Nave, 1.555.000 euro; Rovato, realizzazione area di laminazione del torrente Carera, 1.410.000 euro; Comuni vari, manutenzione diffusa bacino del fiume Oglio sottolacuale, 900.000 euro; Breno, regimazione torrente Valle di Camerata, 500.000 euro; Borno, regimazione torrente Play - intervento A, 435.000 euro; Malonno, ripristino della funzionalità idraulica del fiume Oglio, 500.000 euro; Concesio, sistemazione idraulica comune Concesio, 60.000 euro; Orzinuovi, sistemazione spondali fiume Oglio in territorio comunale, 100.000 euro; Bienno, messa in sicurezza urgente del tornante sulla Sp 345 al km 82+860 a Bienno, 70.000 euro; Niardo, intervento di sistemazione e messa in sicurezza nell'area del centro sportivo a Niardo, 70.000 euro; Agnosine, rifacimento muro di contenimento pericolante adiacente a sede stradale comunale, via Disciplina, in centro abitato, 120.000 euro.

Necrologie