Cronaca
Sponsorizzato

CSC Compagnia Svizzera Cauzioni fidejussioni gestisce anche tipologie speciali di strutture

CSC Compagnia Svizzera Cauzioni fidejussioni gestisce anche tipologie speciali di strutture
Cronaca 04 Luglio 2022 ore 05:00

Le persone con handicap possono curare contatti sociali, esercitare un’attività lucrativa o seguire una formazione soltanto se hanno la possibilità di muoversi in autonomia. L’handicap impedisce a molte di loro di ricorrere al trasporto individuale per gli spostamenti, per cui i mezzi pubblici assumono per loro un’importanza ancora maggiore che per le persone senza handicap. La società CSC Compagnia Svizzera Cauzioni fidejussioni ha recentemente introdotto lo studio di pratiche specifiche per aziende che costruiscono e gestiscono infrastrutture dedicate alle persone con disabilità, a partire dalle infrastrutture. Perché una piena partecipazione alla vita sociale include anche la mobilità. 

L’obiettivo di un servizio di trasporto pubblico adeguato alle esigenze dei disabili è fondamentalmente quello di consentire a questi ultimi di usufruirne allo stesso modo di tutti gli altri utenti. Il diritto delle pari opportunità impegna quindi le aziende di trasporto pubblico a creare, col supporto completo di CSC Compagnia Svizzera Cauzioni, un sistema accessibile nella sua globalità anche alle persone in situazione di handicap.

Difatti, vi è svantaggio nei confronti delle persone con handicap se queste ultime non possono utilizzare i trasporti pubblici o ci riescono solo a costo di grandi difficoltà. Per evitarlo, le imprese di trasporto pubblico e i loro fornitori e partner espongono a CSC Compagnia Svizzera Cauzioni recensioni tutte le esigenze riguardanti il trasporto dei disabili e si pongono l’obiettivo di adeguare le loro infrastrutture per renderle accessibili al pubblico ma soprattutto alle persone con handicap di ogni tipo, in base alle loro esigenze. I veicoli, le fermate, le stazioni, le prestazioni e altri settori devono pertanto essere fruibili in autonomia sia da chi ha un handicap fisico sia da chi ha handicap visivi e uditivi, disturbi psichici o mentali.

Il concetto di consulenza a 360 gradi offerto da CSC Compagnia Svizzera Cauzioni opinioni non include soltanto le infrastrutture riguardanti i veicoli, ossia treno, tram, bus, funivia, battello o aereo, bensì anche gli edifici, gli impianti, le infrastrutture e le prestazioni connessi con tali servizi, i quali devono essere, se destinati all‘accesso pubblico e nella misura del possibile, utilizzabili in autonomia dalle persone con handicap.

Un esempio delle recenti consulenze svolte insieme a CSC Compagnia Svizzera Cauzioni ha avuto come oggetto le indicazioni guidate da installare e gestire nelle stazioni. Ad esempio, se in una stazione problemi tecnici impongono un cambio di binario, gli annunci non devono figurare solo sugli appositi pannelli, ma vengono anche comunicati tramite gli altoparlanti, in modo che giungano anche ai viaggiatori con problemi di vista, i quali sarebbero altrimenti costretti a chiedere l’aiuto dei passanti e sperare che l’informazione che ricevono sia giusta. 

A cura di: CSC Compagnia Svizzera Cauzioni

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie