intervista

Covid, parla il direttore della Rianimazione di Manerbio

"Non siamo ai livelli di marzo, ma la situazione si sta aggravando", ha esordito il dottor Benvenuto Antonini parlando sia del nuovo reparto sia della situazione che oggi si vive nel presidio.

Covid, parla il direttore della Rianimazione di Manerbio
Bassa, 13 Novembre 2020 ore 09:26

Il virus è tornato a mordere. Lo dicono i dati, si riflette nelle misure del Governo e delle Regioni e si vede anche negli ospedali, dove hanno ripreso a «fiorire» i reparti Covid. Si legge negli occhi dei medici e del personale sanitario, che si sono rimboccati le maniche per la nuova ondata. Più preparati, certo, ma ugualmente preoccupati.

Parla il primario: «La situazione si sta aggravando»

«Non siamo ai livelli di marzo, ma la situazione si sta aggravando» ha esordito il dottor Benvenuto Antonini, direttore della Rianimazione dell’ospedale di Manerbio, parlando sia del nuovo reparto approntato grazie ai fondi di AiutiAMObrescia sia della situazione che oggi si vive nel presidio. Che quadro riflettono i dati? Come si sta organizzando l’ospedale per gestire la seconda ondata? Come è cambiata la gestione dei pazienti Covid da marzo a ora e quale atmosfera si respira all’interno del presidio ora che il virus sta tornato a fare paura? L’intervista completa sul Manerbioweek in edicola da venerdì 13 novembre.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia