Cronaca
I dati di mercoledì 20 gennaio

Coronavirus, triplicano i nuovi contagiati nel Bresciano

I positivi nella nostra zona sono 373, in Lombardia 1.876 e in Italia 13.571. Nella nostra regione aumentano i ricoverati, sia in terapia intensiva che in reparto.

Coronavirus, triplicano i nuovi contagiati nel Bresciano
Cronaca Brescia, 20 Gennaio 2021 ore 18:11

Coronavirus: 373 nuovi contagiati nel Bresciano, 1.876 in Lombardia e 13.571 in Italia. Sono i numeri di oggi, mercoledì 20 gennaio, sul fronte Covid-19. Triplicano i positivi nella nostra zona e raddoppiano a livello regionale, anche a causa di un maggior numero di tamponi processato (oggi ne sono stati analizzati 38.593 contro i 24.129 di ieri).

Brescia e la Lombardia

Il report della Regione segnala oggi 373 nuovi contagiati a Brescia e provincia contro i 136  di martedì (lunedì 186, domenica 335, sabato 320, venerdì 326, giovedì 365 e mercoledì scorso 365). Per quanto riguarda la Lombardia ci sono 1.876 nuovi positivi contro i 930 di martedì (lunedì 1.189, domenica 1.603, sabato 2.134, venerdì 2.205, giovedì 2.587 e mercoledì scorso 2.245). Il problema è che aumentano i ricoverati sia in terapia intensiva che in reparto.

I dati di oggi

  • i tamponi effettuati: 38.593 (ieri 24.129)
  •  i nuovi casi positivi: 1.876
  • i guariti/dimessi totale complessivo: 438.058 (+1.573)
  • in terapia intensiva: 428 (+3)
  • i ricoverati non in terapia intensiva: 3.650 (+31)
  • i decessi: 66, totale complessivo: 26.405

I nuovi casi per provincia

Milano: 434;
Bergamo: 80;
Brescia: 373 (all'inizio della pandemia 48.533);
Como: 175;
Cremona: 71;
Lecco: 16;
Lodi: 41;
Mantova: 145;
Monza e Brianza: 113;
Pavia: 99;
Sondrio: 55;
Varese: 199.

Coronavirus, i numeri in Italia

Il Ministero della Salute oggi segnala 13.571 nuovi contagiati in Italia contro i 10.497 di martedì (lunedì 8.825, domenica 12.545, sabato 2.134, venerdì 2.205, giovedì 17.246 e mercoledì scorso 15.774). La Lombardia torna a essere la regione più colpita, con 1.876 nuovi positivi, a seguire Sicilia 1.486, Veneto 1.359, Lazio 1.281, Puglia 1.159, Emilia Romagna 1.090, Campania 968 e Friuli 672. Sono stati processati 279.762 tamponi (ieri 254.070), mentre le vittime in Italia sono 524, per un totale di 83.681.

Necrologie